fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

L’Anpi costituisce gruppo di lavoro sulla toponomastica di Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Si è costituito, all’interno dell’ANPI provinciale, un gruppo di lavoro, formato da Angelo Bosco, Gaetano Cantone, Erminio Fonzo e Teresa Simeone, cui è stato affidato il compito di avviare un dialogo con l’amministrazione comunale in relazione alla titolazione di alcune strade e piazze della nostra città.

Non è il caso di sottolineare – spiegano – quanto importante sia la toponomastica che, attraverso la visione multidisciplinare tra linguistica, geografia, antropologia, vita locale, racconta soprattutto la storia di una città, rivelando nelle scelte il tentativo civico di indicare alla comunità e alle nuove generazioni modelli di vita esemplare.

Le vie, le piazze, i musei ci parlano ed è anche attraverso l’intestazione a donne e uomini di riconosciuto valore, come a eventi significativi, che si stimolano la curiosità per la storia, l’attenzione alla cultura del luogo, l’interesse per il passato e si lancia un ponte verso il futuro. Ecco perché sono necessari i richiami giusti, coerenti con i principi che informano una comunità e che si vogliono lasciare ai propri giovani.

Si ha davvero l’intenzione che essi si riconoscano nei valori della Costituzione, nei principi di libertà, uguaglianza, antifascismo che attraversano ogni suo articolo o, per timore di scuotere equilibri sedimentati, di rivedere scelte passate di cui si rivendica la paternità, di urtare sensibilità politicamente definite si preferisce evitare di riprendere ciò che è inevitabilmente lasciato al tribunale della storia e di assumere posizioni più in linea con un mondo che ha fatto i conti col passato e con i suoi miti?

Su questi temi vogliamo invitare la società civile sannita e l’amministrazione comunale a confrontarsi, in maniera equilibrata, pacifica, serena non per cancellare ciò che è stato ma per inquadrarlo storicamente, per risemantizzarlo, risignificarlo e per integrarlo al fine di chiarire quali elementi identitari conservare e quali rilanciare per la Benevento del terzo millennio”, concludono.

Annuncio

Correlati

redazione 4 settimane fa

Toponomastica, Teresa Simeone (Anpi): “Nel centenario della sua morte, doverosa un’intestazione a Giacomo Matteotti”

redazione 1 mese fa

“Dal fascismo alle foibe”: la lezione dello storico Gobetti ospite dell’Anpi del Sannio

redazione 2 mesi fa

Domenica a Telese la giornata di tesseramento all’Anpi

redazione 5 mesi fa

Benevento e i bombardamenti: convegno ANPI al liceo classico ‘Giannone’

Dall'autore

redazione 11 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 11 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 11 ore fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 12 ore fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 11 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 11 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 17 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 17 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content