fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

I lupi di Liu Ruowang in esposizione a Montesarchio dal primo novembre

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Una famosa installazione d’arte arriva nel cuore di Montesarchio, dove un branco lupi giganteschi dell’artista cinese Liu Ruowang, invitano a una riflessione sui valori della civilizzazione, sulla grande incertezza in cui viviamo oggi – resa ancor più evidente dai drammatici effetti del Covid-19 – e sugli effettivi rischi di un annientamento irreversibile del mondo attuale.

Alcuni dei lupi che qualche anno fa invasero Napoli, arrivano a protezione dei luoghi simbolo della città Caudina.

L’installazione sarà resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Montesarchio, il Museo Archeologico Nazionale del Sannio Caudino), il Curatore Milot e Michele Stanzione Presidente dell’APS Millevolti.

“Lupi in arrivo” interagisce liberamente con l’architettura cittadina, con i suoi abitanti o con chi è solo di passaggio, rispondendo così a un preciso intento dell’artista, il quale sostiene che “per insegnare amore e rispetto per l’arte alle nuove generazioni, il metodo migliore sia far entrare l’arte nella vita quotidiana, rendendo i musei sempre più accessibili e non solo.

Le mie sculture, ad esempio, sono collocate nelle piazze: così l’arte crea anche un legame con gli spazi pubblici. È importante costruire una cultura del bene comune”.

“I lupi ci attaccano o siamo piuttosto noi ad attaccarli? – Può esserci invece un equilibrio durevole tra noi e loro e in generale tra uomo e natura? Questa installazione che occupa due degli spazi più suggestivi e caratterizzanti di Montesarchio ci inducono da un lato a riflettere sul rapporto ancestrale che ci lega alla parte più animalesca dell’uomo e dall’altro conferma Montesarchio come città particolarmente sensibile all’arte.

Prima di arrivare a Montesarchio, l’installazione era già stata ospitata a Venezia, Napoli e a Firenze, mentre il branco che avremmo modo di vedere qui, ha visitato già Avella, Nola ed il teatro Teatro Romano di Benevento.

Annuncio

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 7 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 9 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 11 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content