fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Controlli dei Carabinieri nei locali della ‘movida’ beneventana: scattano le multe, una supera i 50mila euro

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ieri sera i Carabinieri del Comando Provinciale di Benevento, con l’ausilio di personale del NAS di Salerno e del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Benevento, nonché di personale dell’ASL di Benevento, hanno effettuato una serie di controlli ai locali della “movida” del capoluogo sannita.

L’attività ispettiva, che ha interessato gli esercizi di vendita e somministrazione di alimenti e bevande, è stata finalizzata a garantire la sicurezza alimentare, la tutela della salute dei consumatori e prevenire/reprimere i fenomeni legati allo sfruttamento del lavoro, nonché a verificare il rispetto della normativa sulla tutela della salute e della sicurezza dei lavoratori nei luoghi di lavoro.

Oggetto dei controlli dei militari dell’Arma sono stati alcuni bar e pub maggiormente frequentati dai giovani che animano la “movida” beneventana durante i fine settimana. Diverse le irregolarità riscontrate, che hanno comportato, tra l’altro, l’applicazione di sanzioni amministrative di: 52.000 euro nei confronti del proprietario di un locale, per gravi carenze igienico-sanitarie riscontrate in un’area di deposito di alimenti, con conseguente sospensione “ad horas” dell’area; 9.700 euro per il titolare di un esercizio di somministrazione di alimenti e bevande, per aver impiegato due dipendenti irregolari (cd. lavoro nero).

Lievi carenze igienico-sanitarie sono state rilevate in un altro esercizio pubblico, il cui titolare è stato diffidato e sanzionato con una multa di 2.000 euro. Nello stesso locale i militari dell’Arma hanno rilevato, inoltre, la mancata redazione del Documento di Valutazione Rischi, con conseguente sospensione differita dell’attività imprenditoriale, sanzione amministrativa di 2.500 euro e ammenda di oltre 7.000 euro.

Nel corso della serata i Carabinieri hanno verificato anche il rispetto della normativa relativa alla somministrazione al pubblico di bevande alcooliche, con particolare attenzione al divieto di vendita di alcolici ai minori.

I controlli, che si inseriscono nel quadro delle iniziative concordate in seno al Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica presieduto del Prefetto di Benevento, proseguiranno nei prossimi fine settimana per dare risposte concrete alla cittadinanza in tema di sicurezza urbana e garantire un divertimento responsabile per i giovani.

Annuncio

Correlati

redazione 3 settimane fa

Documentazione falsa per ottenere le agevolazioni legate al Covid: Finanza sequestra beni per 30mila euro a imprenditore

redazione 4 settimane fa

Telese Terme, atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata: arrestato 46enne

Christian Frattasi 1 mese fa

Benevento, ancora problemi per il ‘Mamozio’: cadono mattoncini

redazione 1 mese fa

Escalation di violenza a Montesarchio, il sindaco scrive al prefetto: ‘Intensificare controlli’

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 5 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 6 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 4 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 9 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 10 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content