fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

Telese Terme: sabato l’inaugurazione della nuova fontana in viale Minieri lato stazione

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sabato prossimo 14 ottobre, alle 18 ci sarà l’inaugurazione della fontana posta nella parte iniziale di viale Minieri lato stazione.

La fontana è stata realizzata con i pezzi di una precedente struttura collocata tra il 2005 e 2006 in via Cristoforo Colombo, poi smantellata per fare spazio a una rotonda.

“L’amministrazione – spiega il sindaco Giovanni Caporaso -, ha voluto recuperare quegli elementi abbandonati in un deposito, ripulirli e utilizzarli grazie a un progetto ad hoc per abbellire e dare importanza all’altra parte di viale Minieri. L’opera è frutto del progetto redatto all’epoca dall’arch. Anna Amalia Villaccio e della lavorazione del maestro d’arte Elvio Sagnella. Una particolarità è data dalle facciate, su ognuna delle quali è rappresentato un pezzo di storia della città”.

Le indicazioni progettuali e la lavorazione dei materiali in questa fontana si intersecano perfettamente, dando l’impressione di rivivere un tempo in cui progettista e artigiano si fondevano per la migliore riuscita dell’opera. “E, infatti – spiega ancora il sindaco – grazie all’impronta stilistica dell’arch. Villaccio e alla maestria dell’artigiano Sagnella, il risultato è un manufatto di rilevante valore artistico. Al maestro Sagnella, inoltre, va riconosciuto anche il merito di aver ripulito e restaurato ogni singolo pezzo prima del montaggio”.

Dopo la riattivazione e la pulizia delle fontane in corso Trieste, in piazza 2 giugno e in piazza Madre Teresa di Calcutta, la nuova fontana completa il disegno dell’amministrazione di restituire alla città il suo rapporto storico con l’acqua.

“I telesini tengono molto alla propria identità – specifica Caporaso – e Telese è città dell’acqua, dunque le fontane pubbliche rappresentano un simbolo oltre ad essere un elemento di arredo urbano di design”.

Infine i ringraziamenti a quei cittadini che volontariamente e ognuno per le proprie competenze e capacità si sono adoperati per la realizzazione dell’opera che sarà inaugurata sabato. “In modo particolare – conclude il sindaco – ringrazio il dott. Lepore per aver donato il platano piantato accanto alla fontana e l’arch. D’Ovidio che in maniera del tutto spontanea e volontaria ha supervisionato i lavori contribuendo al completamento del bellissimo manufatto”.

 

Annuncio

Correlati

redazione 5 giorni fa

Polemica su distretti commerciali, le precisazioni del sindaco di Telese alla Provincia

redazione 6 giorni fa

Distretti del commercio, Lombardi risponde al sindaco di Telese: “Non conosce i fatti”

redazione 1 settimana fa

Arrestati gli autori dello scippo a Telese: il sindaco ringrazia le forze dell’ordine

redazione 1 settimana fa

Era stata rapinata a Telese Terme: denunciati tre 20enni

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 7 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 4 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 9 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 11 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content