fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

San Pio, dati su prestazioni sanitarie erogate e Intramoenia: la Cisl Fp chiederà accesso agli atti

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Sui dati delle prestazioni sanitarie erogate in attuazione dei livelli essenziali di assistenza, e quindi in regime pubblico, e quelle intramurarie a pagamento all’ospedale Rummo di Benevento qualcuno dice bugie. O Cittadinanza Attiva, che ha diffuso numeri che mettono in risalto una situazione preoccupante come quella della cardiologia, con 71 visite attraverso il Servizio sanitario nazionale e 282, ovvero 4 volte tanto, in Alpi, o la manager del San Pio Maria Morgante, che parla di un rapporto capovolto e al di sotto della soglia prevista dalla legge. E poiché sull’associazione non ci sono dubbi, e stento a credere che la dg possa nascondere la verità e sono convinto che le notizie le arrivino edulcorate, è giunto il momento di fare chiarezza definitiva su quanto succede nel nosocomio sannita”. Massimo Imparato, leader della Cisl Funzione Pubblica Irpinia – Sannio, vuole piena luce sulla vicenda.

“Qui – sottolinea il segretario generale della federazione territoriale – stiamo parlando della salute della gente, e del diritto dei cittadini alla sanità pubblica. Riteniamo odioso solo pensare che chi ha possibilità di pagare scavalchi gli altri, superando le enormi liste di attesa esistenti nel settore nelle aziende sanitarie ed ospedaliere della Campania, mentre chi non può farlo rischi di peggiorare le sue condizioni fisiche, soprattutto quando si è alle prese con malattie cardiache ed oncologiche.

“Perciò nei prossimi giorni – conclude Imparato – chiederemo formalmente l’accesso agli atti al Rummo in qualità di organizzazione di rappresentanza degli interessi generali dei lavoratori, per conoscere in dettaglio se, ed in che misura, viene rispettata la legge che impone il limite invalicabile del 50% come tetto massimo per ciascuna tipologia. Se c’è uno sforamento, non avremo difficoltà a denunciare quanto accade alle autorità competenti. Il diritto alla salute per tutti è inviolabile, e non consentiremo che questo principio non venga rispettato”.

Annuncio

Correlati

redazione 3 mesi fa

Incontro con il Comune, la Cisl FP replica alla Cgil

redazione 3 mesi fa

Una delegazione Cisl Fp Irpinia-Sannio ricevuta a Palazzo Mosti dal sindaco Mastella

redazione 4 mesi fa

Benevento, denuncia della Cisl Fp: ‘Divelta la nostra bacheca avvisi nella sede della Municipale. Denuncia contro ignoti’

redazione 4 mesi fa

Diritti dei dipendenti di palazzo Mosti, istanza della Cisl Fp al dirigente Santamaria

Dall'autore

redazione 38 minuti fa

Chiusura Ps Sant’Agata de’ Goti, Barone (Lega) invia esposto in Regione e in Procura: “E’ interruzione di pubblico servizio”

redazione 2 ore fa

Paupisi, ecco il programma per la Festa della Madonna di Pagani: il 28 luglio l’atteso concerto dei Nomadi

redazione 2 ore fa

La beneventana Laura Caruso nuovo Garante dei diritti per l’infanzia e l’adolescenza a Varese: i complimenti di Mastella e Palladino

redazione 2 ore fa

‘2024 – Anno delle Radici’, a San Giovanni di Ceppaloni una mostra sulle “Processioni nel tempo”

Primo piano

redazione 38 minuti fa

Chiusura Ps Sant’Agata de’ Goti, Barone (Lega) invia esposto in Regione e in Procura: “E’ interruzione di pubblico servizio”

redazione 2 ore fa

Gesesa: “Lunedì 24 giugno interruzione idrica in via delle Puglie per lavori sulla rete”

redazione 2 ore fa

Solopaca, fermati in auto sulla Telesina con arnesi da scasso: scattano denunce e fogli di via

redazione 3 ore fa

Evasione dai domiciliari e lesioni personali: in carcere 32enne di Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content