fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ECONOMIA

Codice appalti, Ance raccoglie la sfida: ‘Pronti a fare da laboratorio per stazioni appaltanti e imprese’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Alla Rocca dei Rettori, questo pomeriggio, fari puntati sulle modifiche al codice degli appalti. Su iniziativa della sezione beneventana dell’Associazione Nazionale dei Costruttori Edili, a confrontarsi sono stati amministratori, professionisti, imprese.

Il tempo, d’altronde, stringe. Entrato in vigore lo scorso primo aprile, il nuovo Codice dei contratti acquisterà efficacia dal prossimo primo luglio, con le vecchie disposizioni che continueranno ad applicarsi esclusivamente ai procedimenti già in corso.

Obiettivo della normativa è creare le precondizioni affinché si possano semplificare e sveltire le procedure burocratiche per avviare e completare con celerità i lavori. Il tutto, ovviamente, senza rinunciare alla chiarezza e alla legalità.

Concetti, questi, evidenziati nel suo intervento da Mario Ferraro, presidente dell’Ance Benevento che ha pure ribadito l’esigenza di continuare nel confronto con palazzo Chigi per migliorare ulteriormente il provvedimento.

Ma quello odierno ha rappresentato soltanto il primo di una serie di appuntamenti che vedrà l’Ance  presente nelle varie macroaree della provincia sannita attraverso focus itineranti  al fine di sensibilizzare e aggiornare gli interlocutori di riferimento sulle novità che riguardano gli appalti. Impegno che si sposa con la volontà, manifestata dallo stesso Ferraro di fare dell’Associazione un laboratorio per stazioni appaltanti ed imprese per un nuovo confronto sui lavori pubblici trasparente ed efficiente.

Una sfida importante che richiede anche il protagonismo delle istituzioni. E la Provincia, per conto suo, è pronta a fare la propria parte. A garantirlo, il presidente Nino Lombardi. Oltre al numero uno della Rocca, a portare i saluti – per palazzo Mosti – è stato l’assessore ai Lavori Pubblici Mario Pasquariello.  Gli interventi sono stati invece affidati a Ivan Verlingieri – Presidente Ordine Ingegneri, Diodoro Tommaselli – Presidente Ordine degli Architetti, Giampaolo Biele – Presidente Collegio Geometri, Prof. Nicola Fontana – Costruzioni idrauliche e marittime e idrologia Unisannio – dipartimento Ingegneria Unisannio.

Nell’occasione è stato approfondito, grazie all’intervento dell’avv. Oreste di Giacomo  il ruolo dello sportello legale presente in ANCE Benevento in grado di fornire consulenza specialistica sulla materia.

 

 

 

Annuncio

Correlati

redazione 11 ore fa

Sistema fognario, ripartiti i lavori a Benevento

redazione 2 giorni fa

Benevento: lavori edili, martedì chiusa al traffico via Porta Rettore

Giammarco Feleppa 2 settimane fa

Leroy Merlin presto a contrada San Vito? Ambrosone non fa nomi: ‘Benevento cresce, in arrivo tre marchi importanti’

redazione 3 settimane fa

Trasferimento dell’IIS Alberti, protesta di docenti e famiglie: ‘Due traslochi, alunni prima divisi in due strutture e poi in via Calandra’

Dall'autore

Antonio Corbo 9 ore fa

Benevento, il ritorno del ministro Sangiuliano: “Sul Museo Egizio pronti a nuovi finanziamenti”. I dubbi di Viespoli: “Seguirei altra strada”

Antonio Corbo 15 ore fa

Europee, tocca a Della Vedova: “Bonino e Mastella insieme? Nulla di strano, conta il progetto”

Antonio Corbo 2 giorni fa

Europee, ecco Salvini: “Telesina? Entro l’anno ci rivedremo per l’avvio dei lavori. Barone e Vannacci? Più voti di Mastella”

Antonio Corbo 3 giorni fa

Europee, si scalda la campagna elettorale: oggi Salvini, poi toccherà a Sangiuliano, Tridico e Decaro

Primo piano

redazione 7 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

Antonio Corbo 9 ore fa

Benevento, il ritorno del ministro Sangiuliano: “Sul Museo Egizio pronti a nuovi finanziamenti”. I dubbi di Viespoli: “Seguirei altra strada”

redazione 11 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

redazione 11 ore fa

Firmato accordo tra Comune, Ministero, Regione e Provincia: è il passo che conduce alla nascita del Museo Egizio a Benevento

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content