fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

“Chi non vuole la Stazione ferroviaria del Vino tra Guardia, Castelvenere e Solopaca?”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Qualche politico locale brinda al raddoppio ferroviario che interesserà esclusivamente i soliti Comuni di Valle. L’elaborato progettuale, oltre a presentare dannosi aspetti realizzativi per un territorio vitivinicolo di pregio, ignora totalmente l’esigenza di collegare le imprese cooperativistiche ed imprenditoriali, attraverso un moderno e funzionale Hub ferroviario, al mondo dei trasporti sostenibili”. Lo scrive in una nota Domenico Rotondi dell’Associazione Togo Bozzi.

“Sta di fatto che detto indirizzo operativo sarà perseguito, a quanto pare, tra i territori di Torrecuso e Foglianise. Concludendo, vi è da dire che le Comunità collinari del Matese, tra cui Guardia Sanframondi, Castelvenere e San Lorenzo Maggiore, rischiano di subire gli ennesimi progetti regionali in linea con la vecchia politica basata sull’isolamento del tessuto produttivo matesino. 

A completamento del quadro suindicato, Guardia sta subendo lo scempio dei pali eolici a nord, mentre a sud, prossimamente, subirà la devastazione del territorio pianeggiante con un terrapieno alto ed inopportuno su cui sfrecceranno i treni veloci, in barba, persino, alla stazione ferroviaria di tipo commerciale prevista nel progetto di cui non si parla più. Contro tali disastri ambientali la vecchia amministrazione non ha alzato minimamente la voce.

La Comunità guardiese produttiva non si è arresa: attende, infatti, che il nuovo Consiglio Comunale assuma le necessarie iniziative”, conclude Rotondi.

Annuncio

Correlati

redazione 4 giorni fa

Il sindaco di Paupisi Coletta in Campidoglio per il concorso enologico internazionale delle Città del Vino

redazione 2 mesi fa

Scienziati del suolo da tutto il mondo in visita ai vigneti della cooperativa La Guardiense

Christian Frattasi 2 mesi fa

Un’agricoltura responsabile e sostenibile con il progetto Partenio diVino: vini biodinamici che tutelano i territori

redazione 3 mesi fa

Ponte, dopo 36 anni il Comandante della Municipale Giuseppe Mottola va in pensione con il titolo onorifico di Tenente Colonnello

Dall'autore

ntr24admin 2 anni fa

La tutela del minore: l’Unifortunato fa rete per le nuove generazioni

ntr24admin 2 anni fa

Strega, da verificare Schiattarella. Col Palermo out Veseli, Ciano, Vokic e lo squalificato Karic

ntr24admin 2 anni fa

Airola, assegnate le deleghe ai neo assessori De Sisto e Laudanna

ntr24admin 2 anni fa

Wg flash 24 del 29 novembre 2022

Primo piano

Giammarco Feleppa 6 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 9 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

Giammarco Feleppa 10 ore fa

Santa Croce del Sannio chiede a De Luca il commissariamento dell’Ospedale San Pio

Giammarco Feleppa 11 ore fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content