fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Elezioni, il sondaggio annunciato da Mastella: ‘Noi di Centro al 9% in Campania’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Noi di Centro al 9% in Campania, al 5% in Molise e Puglia, al 4% in Basilicata”. Sono le intenzioni di voto di un sondaggio annunciate questa mattina dal partito del sindaco di Benevento, Clemente Mastella, al Circolo Rari Nantes di Napoli, nel corso di una conferenza stampa per illustrare i punti programmatici del partito e presentare il simbolo per le elezioni politiche.

All’appuntamento sono presenti il vicesegretario nazionale Gianni Stea, i segretari regionali del Sud e i dirigenti nazionali del partito, oltre alla senatrice Sandra Lonardo.

Diverse le stoccate al segretario Pd Enrico Eletta, accusato di essersi arroccato su posizioni troppo intransigenti e non inclusive nei confronti dei partiti di area centrista e non sono mancate neanche le frecciatine a Carlo Calenda che, secondo le previsioni di Mastella, rischia di rimanere fuori dai giochi e senza nessun seggio in una sua eventuale corsa in solitaria alle prossime politiche.

Forte la spaccatura tra gli elettori da un capo all’altro d’Italia, con un Nord alquanto ostile alla sinistra, soprattutto tra le file di imprenditori e industriali assai delusi dal mancato rilancio economico dell’agenda Draghi, cosi bruscamente interrotta dagli ultimi accadimenti e, per tale motivo, ha continuato Mastella, “c’è il bisogno di recuperare quel consenso elettorale che solo un partito ben radicato può garantire”.

“Consiglio agli alleati di essere responsabili”, ha spiegato il sindaco di Benevento, paventando i pericoli di una eventuale vittoria di questo centrodestra troppo sbilanciato su posizioni estremiste e populiste dettate da Salvini e da Meloni. Destra che, una volta ottenuta la maggioranza dei parlamentari, potrebbe addirittura realizzare una modifica della Costituzione per arrivare ad un semi-presidenzialismo.

Non solo proiezioni di voto e sondaggi nella conferenza stampa odierna, non è mancata una considerazione sul reddito di cittadinanza, tema tanto caro al Movimento 5 Stelle, misura che per Mastella non è sbagliata a prescindere, ma non è corretta nella sua attuazione, come ha notato nella sua esperienza di amministratore.

Noi di Centro concorrerà in ogni collegio uninominale dove sarà possibile presentare una candidatura, ma senza una discesa in campo diretta di Mastella.

 Il partito, però, secondo le previsioni del primo cittadino sannita sarà decisivo per le prossime alleanze di governo. ”Noi siamo la turbativa d’asta elettorale – ha concluso l’ex ministro -, noi siamo gli Ucraini che combattono”.


Annuncio

Correlati

Marco Staglianò 3 giorni fa

Gli ultimi sondaggi e la nuova Margherita di Mastella: torna quasi tutto. Quasi

Marco Staglianò 1 settimana fa

Renzi e Mastella, tra Don Milani e Guido Dorso

redazione 2 settimane fa

Week end ricco di eventi a Benevento, Mastella: “Segno tangibile di una città viva e in crescita”

Christian Frattasi 2 settimane fa

Caffetteria-foyer e giardini riqualificati: a Benevento si alza di nuovo il sipario sul Teatro De Simone

Dall'autore

redazione 40 minuti fa

A Fragneto L’Abate asilo ed elementari chiusi venerdì 31 maggio per sospensione servizio elettrico

redazione 40 minuti fa

Wg flash 24 del 30 maggio 2024

redazione 9 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

redazione 12 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

Primo piano

redazione 40 minuti fa

Wg flash 24 del 30 maggio 2024

redazione 9 ore fa

Coppia di San Giorgio del Sannio gioca ad ‘Affari tuoi’, ma non rischia: accetta 20mila euro, ma nel suo pacco c’erano i 300mila

Antonio Corbo 11 ore fa

Benevento, il ritorno del ministro Sangiuliano: “Sul Museo Egizio pronti a nuovi finanziamenti”. I dubbi di Viespoli: “Seguirei altra strada”

redazione 12 ore fa

Grandinata su Castelvenere: danneggiati 100 ettari di vigneti. Sindaco chiede riconoscimento stato di calamità naturale

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content