fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Criminalità, Sannio ancora sicuro: meno truffe sul web, ma attenzione ad usura ed estorsioni

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Benevento si conferma la provincia più sicura della Campania e tra quelle più tranquille in Italia. Il Sannio, infatti, secondo l’ultimo indice della criminalità elaborato da ‘Il Sole 24 Ore’ si posiziona al terzo ultimo posto, precedendo solo Pordenone ed Oristano, con un indice di poco più di 2mila denunce ogni 100mila abitanti. Un trend simile allo scorso anno quando la posizione occupata era la 101esima con sempre poco più di 2mila denunce ogni 100mila abitanti.

Sono in tutto 18 gli indicatori presi in considerazione dal quotidiano economico che cerca di scattare, attraverso i dati, una fotografia della criminalità dei singoli territori.

Per quanto riguarda Benevento, siamo 16esimi per gli omicidi volontari con 1,1 denuncia per 100mila abitanti. Bene il capitolo furti – con strappo, con destrezza, in abitazione e in esercizi commerciali – che vedono il Sannio tra l’81esima e la 96esima posizione su 106 province analizzate. La media si alza quando si parla di autovetture con un indice più elevato, circa 62,5 denunce ogni 100mila abitanti, e che porta la nostra provincia al 42esimo posto. Siamo al 76esimo gradino, invece, per le rapine con 18,4 denunce.

La situazione più difficile riguarda estorsioni e usura con la provincia di Benevento che è 42esima per la prima e decima in Italia per la seconda. Va, però, detto che il dato riguarda le denunce dei reati e la presenza nelle zone più o meno alte della graduatoria: da un lato indica la presenza del fenomeno e dell’altro, invece, la volontà delle vittime di denunciare due tipologie di crimini che restano spesso sommersi.

Sannio a metà classifica, 57esimo posto, per il riciclaggio di denaro e al 26esimo per associazione a delinquere con 1,1 denuncia ogni 100mila abitanti.

Calano drasticamente, rispetto all’ultima rilevazione, invece, le truffe informatiche che vedono la provincia sannita scendere all’86esimo posto con 241,1 denunce ogni 100mila residenti: nel 2018 eravamo decimi. Si conferma, invece, una usanza tutta beneventana degli incendi che anche se in calo ci vedono al 29esimo posto rispetto al nono del 2018. Chiudono gli stupefacenti che nell’edizione 2019 vedono la provincia 99esima, mentre l’anno precedente eravamo al 56esimo posto.

Nel complesso, dunque, il Sannio si conferma un territorio tranquillo: reati di usura ed estorsioni restano il principale problema insieme ai furti in abitazione e rapine in casa che che da sempre affliggono la provincia anche a causa della vastità del territorio e della difficoltà di controllo da parte delle forze dell’ordine.

A livello nazionale, ogni giorno in Italia vengono denunciati circa 6.500 reati. Una media, riferita al 2018, che si conferma in calo rispetto all’anno precedente (-2,4%), in linea con la flessione che prosegue dal 2013. La maglia nera per numero di reati riportati nel corso del 2018 spetta a Milano e subito dietro Rimini e Firenze.

Annuncio

Correlati

redazione 3 mesi fa

Qualità della vita, ‘Il Sole 24 Ore’: Benevento prima in Campania e quarta nel Sud

redazione 3 mesi fa

Furti e rapine a Sant’Agata de’ Goti, la preoccupazione del sindaco Riccio

redazione 3 mesi fa

Aziende in crescita: nella classifica de ‘Il Sole 24 Ore’ anche Ecologia Sannita

redazione 4 mesi fa

Diga di Campolattaro e contrasto alle infiltrazioni criminali: firmato protocollo a Benevento

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 6 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 7 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 7 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 7 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 10 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 11 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content