fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

ABE: ritrovata bolla papale del 1350 sulla nuova Benevento post sisma

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Fu scritta ad Avignone la bolla di Papa Clemente VI che fece rinascere Benevento dopo la distruzione totale, in seguito al distruttivo sisma del 1348. Arturo Bascetta Editore ritrova e pubblica il documento del 1350 che riduce a 29 i paesi del Principato di Benevento. La clamorosa scoperta sarà rivelata nel corso della presentazione, moderata dalla giornalista Elide Apice, del volume “Papi, Poeti e Putti”, scritto da Virgilio Iandiorio, di domenica 21 gennaio, ore 17.30, a Palazzo Paolo V di corso Garibaldi, nell’ambito dell’evento “StregArti”.

Inoltre, saranno illustrati i volumi sui cognomi dei paesi del nuovo Sannio, sul terremoto che distrusse Benevento, Campobasso e Foggia e sullla figura del letterato eretico del 1500 Niccolò Franco, il tutto tradotto dal latino e curato dal preside emerito, scrittore e giornalista.

Quest’ultimo, assieme all’editore Bascetta, ci farà scoprire i volti nascosti di streghe, stregoni, cavalieri e miti beneventani, strappati qua e là dalle antiche carte.

“È proprio vero che la lettura di un libro suscita la voglia di altre letture – ha detto Iandiorio nel ringraziare i tanti beneventani giunti all’ultima presentazione -, come avviene per le ciliegie, che, quando ne mangi, una tira l’altra. Perché essa, la lettura, fa nascere in te la curiosità di sapere anche altre cose. E così quando si legge un libro sai da dove cominci, ma non puoi prevedere dove finirai. I dialoghi di Niccolò Franco da Benevento – ha anticipato lo studioso – mi hanno portato in un periodo della nostra storia, il Rinascimento, in cui si respirava a pieni polmoni la civiltà classica e si aspirava a farla rinascere”.

“L’obiettivo di questo scritto – ha concluso – è quello di far riscoprire ai lettori del nostro tempo, Niccolò Franco, poeta e scrittore sannita del XVI secolo, che ha avuto a dir poco una vita avventurosa e che è stato tra gli uomini di cultura più rappresentativi del suo secolo”.

Fra le altre cose, il volume contiene in appendice le lettere scritte da Benevento dal fratello di Niccolò Franco, che saranno illustrate in sala.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 3 mesi fa

Presentato il libro “Macchia di Circello”. Golia: “Accendere i riflettori su una città romana nel cuore del Sannio”

redazione 10 mesi fa

Successo per la kermesse “Arte, Storia e Tradizioni Città di Airola”

Christian Frattasi 11 mesi fa

Il 10 settembre torna ‘La Maleventum’, la ciclostorica sulle vie dei gladiatori sanniti

redazione 1 anno fa

‘Limatola, dalla rivolta di Masaniello alla vendita del castello’: il Quaderno 3 della «Giuseppe Aragosa Ars Historiae»

Dall'autore

redazione 7 ore fa

A Puglianello si discute del Sant’Alfonso. Il sindaco Rubano: “in Consiglio comunale per continuare la lotta della crisi ospedaliera”

redazione 7 ore fa

Sannio Music Fest, annullato il concerto di Chiara Civello al Teatro Romano

redazione 7 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

redazione 7 ore fa

Benevento, tentavano di far entrare droga e cellulari in carcere con un drone: due arresti

Primo piano

redazione 7 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

redazione 7 ore fa

Benevento, tentavano di far entrare droga e cellulari in carcere con un drone: due arresti

redazione 16 ore fa

Benevento, anche stanotte rubinetti chiusi per il Distretto Ponticelli e zona Asi

redazione 16 ore fa

‘De La Salle’, agli Esami di Stato 100 e lode per cinque studenti del liceo classico quadriennale

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content