fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ENTI

Infortuni sul lavoro, “La Sicurezza va in cantiere” con il camper di Inail e Cfs

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Diffondere la norme sulla sicurezza sul lavoro in modo da ridurre drasticamente il numero di infortuni nel campo dell’edilizia. E’ questo l’obiettivo del progetto “La Sicurezza va in cantiere”, promosso dalla Direzione Regionale per la Campania dell’Inail e il Coordinamento degli Organismi bilaterali del settore costruzioni (CFS e Scuole Edili). L’iniziativa è stata presentata, questa mattina, nel corso di una conferenza stampa nella sala consiliare della Rocca dei Rettori alla presenza anche di Ance, dei rappresentanti del Comune e della Direzione territoriale del lavoro.

Nelle prossime settimane, un camper itinerante girerà per 40 giorni nel Sannio per portare informazioni in merito alla sicurezza in tutti i piccoli e medi cantieri. Un’opera soprattutto informativa per sensibilizzare gli addetti e per accrescere la percezione del rischio. Successivamente, saranno realizzati anche corsi e i seminari sul tema della salute in edilizia.

L’obiettivo, dunque, è proseguire nell’azione di promozione della sicurezza. Al livello regionale, infatti, la Campania è seconda solo alla Lombardia nel triste primato delle vittime sul lavoro. Nella nostra regione, nel 2015, ci sono state ben 87 morti sul lavoro, in Lombardia 124, seguono poi la Toscana con 79, il Lazio con 76, il Veneto con 71 e l’Emilia Romagna con 69. In particolare nel Sannio oltre il 30% dei lavoratori coinvolti in infortuni in edilizia riporta lesioni permanenti, evidenziando un indice di gravità (occupati/conseguenze infortunio) molto elevato.

Un dato che nel Sannio può essere ridotto grazie ad una giusta informazione. “Il tessuto imprenditoriale della nostra provincia – ha spiegato la responsabile dell’Inail di Benevento, Anna Villanova – è formato da piccole e medie imprese. Con questo progetto vogliamo offrire una possibilità di migliorare l’attività nei cantieri e far emergere anche alcuni casi di infortunio meno gravi che ancora oggi non vengono denunciati”.

Le dichiarazioni nel servizio

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 7 giorni fa

Comfort e sicurezza: materiali e imbottiture da prediligere nella scelta del seggiolino auto per neonati

redazione 2 mesi fa

Benevento, controlli in uno store cinese: sequestrati giocattoli illegali non conformi alle norme di sicurezza

redazione 3 mesi fa

SILP CGIL: ‘Inaccettabile la carenza di poliziotti anche nel Sannio, la sicurezza dei cittadini è a rischio’

redazione 3 mesi fa

Sicurezza urbana nel Sannio: ok ai progetti per la videosorveglianza in 35 comuni

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

redazione 11 ore fa

Decreto ‘Salva Casa’, il senatore Matera relaziona in aula: ‘Misura a tutela della proprietà’

redazione 12 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 13 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

Primo piano

redazione 10 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

Christian Frattasi 12 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 12 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 13 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content