fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Generica

Mazza: “Se non c’è una seria accoglienza degli immigrati non c’è integrazione”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Di integrazione sociale dei nostri fratelli immigrati in Italia se ne parla da anni, ma di fatti concreti poco o nulla. L’immigrazione nel nostro Paese ha mutato il paesaggio sociale, investendo piccoli e grandi centri, tra questi anche la città di Benevento. Dispiace vedere il nostro territorio invaso da questa gente proveniente spesso dai noti centri di accoglienza, da cui “evadono” per stabilirsi e chiedere l’elemosina dinanzi ai semafori, ai supermercati, nelle strade affollate del centro, davanti alle chiese e ai negozi”. Così in una nota il consigliere comunale Pd, Livio Mazza.

“Si dovrebbe invece promuovere – aggiunge – un’accoglienza dignitosa per questi uomini e queste donne in fuga dalla povertà e dalla miseria, chi dalle guerre e dalle persecuzioni, alla ricerca di un futuro migliore per sé e per i propri figli.

È una questione etica che non può essere ignorata, soprattutto dagli organi competenti. Dobbiamo iniziare a valorizzarli e vederli come risorsa, anziché come fonte di spietato business,  come avviene per alcuni imprenditori noti alle cronache.

In un mondo in cui la globalizzazione è considerata di vitale importanza, – continua l’esponente democratico – dobbiamo imparare a conoscere le diversità, coglierne le occasioni ed integrarle nel nostro sistema.

L’immigrazione – conclude Mazza – non è un certamente un fenomeno destinato a scomparire,  per questo bisogna attrezzarsi per valorizzare coloro che arrivano in Italia, affinchè si sentano parte attiva ed una ricchezza per il Paese ospitante e per la società.  Urge un incontro in Prefettura, anche per segnalare il fatto che molte persone assunte in questi centri di accoglienza da gennaio ancora non ricevono alcun compenso.  Se non c’è una seria accoglienza degli immigrati non c’è integrazione”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 7 ore fa

A una cooperativa pugliese la custodia dell’Hortus, Perifano: “Perchè questa scelta? Nel Sannio non c’era nessuno?”

redazione 13 ore fa

Piazza Cardinal Pacca: ‘Reperti non valorizzati, ma insabbiati’. Arriva il senatore dem Verducci

redazione 1 giorno fa

Venerdì 12 aprile chiuso al traffico veicolare un tratto di via Annunziata

Giammarco Feleppa 2 giorni fa

Benevento, custodia e manutenzione dell’Hortus Conclusus affidate ad una cooperativa pugliese

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Fondi Coesione, Mastella: “No al ping-pong nelle aule di giustizia, serve dialogo triangolare Governo-Regione-Sindaci”

redazione 5 ore fa

Benevento ricorderà San Giuseppe Moscati con un libro e uno spettacolo teatrale. A maggio esposta anche una reliquia

redazione 7 ore fa

A una cooperativa pugliese la custodia dell’Hortus, Perifano: “Perchè questa scelta? Nel Sannio non c’era nessuno?”

redazione 7 ore fa

Randagismo, appello del sindaco di Puglianello: “Branchi sono pericolo per i cittadini, sinergia con l’Asl e tecnici sul posto”

Primo piano

Giammarco Feleppa 5 ore fa

A Benevento arriva il ‘targa system 4.0 mobile’: è l’occhio elettronico contro le auto senza assicurazione e revisione

redazione 5 ore fa

Benevento ricorderà San Giuseppe Moscati con un libro e uno spettacolo teatrale. A maggio esposta anche una reliquia

redazione 7 ore fa

A una cooperativa pugliese la custodia dell’Hortus, Perifano: “Perchè questa scelta? Nel Sannio non c’era nessuno?”

Antonio Corbo 10 ore fa

Numeri da record e grande attesa per CampaniAlleva 2024: “Sarà l’anno della consacrazione”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content