fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Campagnuolo e Di Marzo: “Sannio a rischio spopolamento. Invertiamo la rotta”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Il bilancio demografico del Sannio continua ad essere costantemente negativo. Non se ne può più. L’intero Sannio è ormai a forte rischio spopolamento. I dati parlano chiaro e i numeri emersi dall’ultimo rapporto ISTAT sono inappellabili. Negli ultimi 5 anni oltre 5000 cittadini sono andati via dalla nostra provincia. Considerando che molti i Comuni che superano di poco i 2000 abitanti, possiamo affermare che in cinque anni ne sono scomparsi due e mezzo”. A denunciarlo in una nota sono il coordinatore provinciale di Forza Italia Giovani, Evangelista Campagnuolo, e il suo vicario Gabriele Di Marzo.

“Addirittura – scrivono i due esponenti beneventani – da inizio 2015 ad ottobre dello stesso anno, sono 2000 le persone che per svariati motivi non risiedono più nel nostro territorio. Senza dubbio questi numeri sono dettati anche dal fatto che il bilancio tra decessi e nascite è fortemente negativo. Questo in tutti i mesi dell’anno. Se qualcuno ha scherzato fino ad oggi, è bene che non lo si faccia più.

E’ bene – continuano – che il Sannio faccia qualcosa di concreto per invertire la rotta. Questo oltre ogni divisione politica o partitica. Il Sannio ha bisogno di un futuro diverso, perché procedendo di questo passo molti comuni non esisteranno più. Altro che accorpamenti di Comuni sotto i 5000 abitanti, qui rischiamo la completa estinzione. Sono tanti i giovani che scappano dal nostro territorio. Quando diciamo scappano ci riferiamo ad una volontà seria e concreta di non ritornare più nei propri comuni di origine.

Una soluzione potrebbe essere quella riguardante i fondi europei di progettazione 2014/2020 che potrebbero essere utilizzato per arginare questa continua e sempre più crescente fuga.

Così come l’omologazione di obiettivi concreti e comuni tra diversi paesi potrebbe avviare diversi progetti di rilancio territoriale. Insomma un vero e proprio sistema cooperativo che vada oltre ogni campanilismo. Finito il tempo delle chiacchiere e dei proclami, – concludono Campagnuolo e Di Marzo – ora bisogna agire. Invertiamo la rotta, siamo ancora in tempo”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 18 ore fa

Pietrelcina, il consigliere comunale Luciano Girardi aderisce a Forza Italia

redazione 2 giorni fa

Comunità Titerno Tammaro, Fuschini (FI): “Sorrentino esprime posizione decadente dell’ex leader di Ceppaloni”

Marco Staglianò 6 giorni fa

Forza Italia 2027

redazione 1 settimana fa

Moiano: l’assessore Maria Mauriello aderisce a Forza Italia

Dall'autore

redazione 44 minuti fa

La bottega al Triggio, l’esempio di papà Giuseppe. Simona Donatiello e il successo di Incas Caffè: “Orgogliosi di far sapere al Mondo chi siamo e da dove veniamo”

redazione 11 ore fa

A Puglianello si discute del Sant’Alfonso. Il sindaco Rubano: “in Consiglio comunale per continuare la lotta della crisi ospedaliera”

redazione 11 ore fa

Sannio Music Fest, annullato il concerto di Chiara Civello al Teatro Romano

redazione 11 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

Primo piano

redazione 44 minuti fa

La bottega al Triggio, l’esempio di papà Giuseppe. Simona Donatiello e il successo di Incas Caffè: “Orgogliosi di far sapere al Mondo chi siamo e da dove veniamo”

redazione 11 ore fa

Guardia Sanframondi: chiude il rinomato ristorante La Meridiana, fiore all’occhiello della Valle Telesina

redazione 11 ore fa

Benevento, tentavano di far entrare droga e cellulari in carcere con un drone: due arresti

redazione 20 ore fa

Benevento, anche stanotte rubinetti chiusi per il Distretto Ponticelli e zona Asi

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content