fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Sindacati

Il Sunia: ‘Sempre meno famiglie accedono al beneficio per fondi insufficienti’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Siamo punto e a capo – scrive in una nota il segretario provinciale del Sunia di Benevento, Giuseppe Falzarano -: esce la graduatoria definitiva per i contributi all’affitto anno 2010 e dalla lettura si capisce subito che il 50% delle famiglie Beneventane restano fuori da tali benefici, pur avendo tutti i requisiti e pur pagando fitti esosi.
Il problema è sempre lo stesso: i finanziamenti che arrivano a Benevento sono insufficienti sia per dare risposta alle richieste dei cittadini, che rispetto al fabbisogno reale della città.
Insomma in pochi anni, grazie alle riduzioni drastiche operate dai vecchi governi di centrodestra, ai pochi soldi integrati dalla Regione Campania e agli esigui spiccioli messi dal comune di Benevento, assistiamo ad una radicale diminuzione dei contributi con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti, cioè poche famiglie Beneventane accedono al contributo all’affitto.
Inoltre dal riparto previsto dal Governo Berlusconi per il 2011 – 2013, prevediamo una ancora più drammatica riduzione dei contributi: infatti avendo il governo stanziato 33.550 milioni per il 2011, 33,940 milioni di euro per il 2012, e solo 14,313 milioni di euro pari al 13% della somma dell’anno 2010, prevediamo che già dal prossimo bando 2011 ci saranno fondi solo per una cinquantina di famiglie, cioè niente a fronte delle circa 380 domande.
Purtroppo le cifre parlano da sole: siamo partiti dal 1999 con circa 350 famiglie che accedevano al beneficio, per arrivare al bando per l’anno 2010, con sole 177 famiglie, che accedono all’aiuto economico istituito dalla legge 431/1998, questo solo grazie alla nostra proposta di rimodulazione del contributo.
Per questi motivi chiediamo con forza un’inversione di tendenza rispetto agli attuali stanziamenti del Governo Nazionale con incremento degli stessi abbandonando l’attuale tendenza di ridurre i fondi.
Se non avviene questo, continueremo ad assistere, come ormai avviene per ogni annualità successiva al 1999, ad una drastica riduzione di famiglie che accedono al contributo all’affitto.

Per questo come Sunia chiediamo:

al Governo Berlusconi di incrementare il fondo Nazionale all’ affitto, dagli attuali 33.550 milioni di euro, previsti in finanziaria per l’anno 2011, ad almeno il doppio della somma di 110,00 milioni di euro stanziati per l’anno 2010 in modo da dare un aiuto concreto alle famiglie oppresse dall’attuale drammatica crisi economica e dalla disoccupazione dilagante;
alla Regione Campania di ripartire i fondi per Benevento secondo le esigenze reali del territorio e integrare in modo significativo con propri fondi di almeno il 50% quello nazionale;
al comune di Benevento di inserire nel proprio bilancio una compartecipazione comunale, con propri fondi aggiuntivi a quelli del riparto regionale, per il prossimo bando 2011 almeno di 50 mila euro, in modo da soddisfare, se non tutte le famiglie richiedenti, almeno una parte rilevante dei richiedenti.
Se non avverrà ciò vi saranno sempre più sfrattati involontari nella nostra città, con il rischio di una forte turbativa sociale".

 

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 4 giorni fa

GESESA-Benevento, Calendario delle chiusure idriche fino al 26 luglio: Zona Alta e Rione Libertà

redazione 1 settimana fa

Gesesa-Benevento, interruzione idrica notturna nella zona Alta, via Avellino e piazza Castello da questa notte e fino al 19 luglio

redazione 2 settimane fa

Frasso Telesino, questa sera interruzione idrica notturna a causa della riduzione delle portate

redazione 4 settimane fa

BCT day4: le interviste a Paolo Bonolis, Serena Bortone, Giulia Innocenzi, Kasia Smutniak, Vincenzo Ferrera e Gabriele Corsi

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

redazione 11 ore fa

Decreto ‘Salva Casa’, il senatore Matera relaziona in aula: ‘Misura a tutela della proprietà’

Christian Frattasi 12 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 13 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

Primo piano

redazione 10 ore fa

Disagi idrici in città, l’opposizione: ‘Non è priorità per l’amministrazione. Perché non se ne discute nel prossimo Consiglio?’

Christian Frattasi 12 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’istituto scolastico ‘Medi’ si trasferirà in via Costa

redazione 13 ore fa

Attività chiusa al campo da rugby, il presidente Palumbo: ‘Comportamenti inaccettabili, si accertino responsabilità’

redazione 13 ore fa

Airola, ancora problemi all’IPM. Il Sappe chiede trasferimento di minori detenuti e avvio dei lavori di ristrutturazione

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content