fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

‘La Giara’, il saggio finale della direzione didattica

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Mercoledì 25 maggio alle ore 19,30, presso l’Auditorium Giubileo Sant’Agnese di San Giorgio del Sannio, si conclude il percorso del Laboratorio Teatrale(a cura del Teatro Eidos) della Direzione Didattica Statale di San Giorgio del Sannio, con il Saggio Spettacolo “LA GIARA” di Luigi Pirandello.

***

Don Lollò si cova con gli occhi la sua bella giara nuova, che improvvisamente si rompe. Zì Dima, dopo essersi fatto pregare un po’ si cala nella giara e l’accomoda, ma quando si tratta di uscirne non può. Don Lollò sentenzia che se il gobbo per uscire la romperà, dovrà anche pagarla; Zì Dima rifiuta e si stende nella giara. Don Lollò va su tutte le furie e… 

“Ricavata dall’omonima novella, e tuttora annoverata tra le più famose, La giara – scrivono nelle note i componenti di Teatro Eidos – è una commedia di sole e di risate.

Pirandello, uno dei maestri della cultura del novecento, con La giara, ci da la possibilità di recuperare quelle forme arcaiche di una cultura tipicamente rurale. Nella nostra messa in scena abbiamo reso questo recupero spurio da modernità eccessive, per far si che i piccoli attori potessero ritrovare in questa esperienza teatrale le proprie radici. Radici quasi del tutto dimenticate e forse ignote alle nuove generazioni.

Una commedia: ed è divertimento, ma anche approfondimento, analisi, riflessione.

Pur avendo adattato il testo alle esigenze della giovanissima “compagnia” è uno spettacolo certamente non semplice per i piccoli “attori”, ma…. anche quest’anno ce l’abbiamo fatta. Abbiamo svolto un percorso tutto incentrato sulla lingua, sviscerando e analizzando il testo, soffermandoci sui significati delle parole e del sottotesto. Non è stato facile percorrere il cammino e tantomeno giungere alla meta, ma la forza del teatro, per loro non si mette in discussione; ancora una volta i piccoli “attori” hanno dimostrato di credere in qualcosa, quando ne viene data loro la possibilità.

Un grazie alla scuola e a tutti quelli che ci hanno dato una mano, a fare teatro ma innanzitutto ad imparare qualcosa e a stare insieme in modo sano e costruttivo.

Su il SIPARIO… “

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 giorno fa

Benevento, ad aprile l’Orchestra Filarmonica porta in scena Elio con ‘Il borghese gentiluomo’

redazione 2 giorni fa

Adesione a Sannio Acque, Mario Pepe all’attacco: “Commissario dovrebbe limitarsi all’ordinario. E il Segretario che fa?”

redazione 2 giorni fa

Test TeatroStage, successo per ‘Di mare, di terra e di giorni’. Appuntamento al 14 marzo con ‘Legittima Indifesa’

redazione 6 giorni fa

Benevento, successo per Giorgio Marchesi e la sua brillante rilettura de Il Fu Mattia Pascal

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 7 ore fa

Ricci (NdC): “È la Regione che decide sulla demedicalizzazione 118, non la Conferenza dei sindaci”

redazione 8 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 8 ore fa

Miasmi in Città, il Pd Benevento: “Ritardi giganteschi di Asi e Comune”

Primo piano

redazione 6 ore fa

Valle Caudina, cinque sindaci contro la demedicalizzazione 118: ‘Programma scellerato’

redazione 8 ore fa

Pago Veiano in festa per il Super Carnevale 2024

redazione 11 ore fa

Vicenda miasmi, l’Asi predispone programma di controlli con centraline e verifiche al depuratore

redazione 12 ore fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content