fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ECONOMIA

Due progetti dell’istituto Alberti vincono l’edizione di “I-FACTOR – Fattore Impresa”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Si è appena conclusa l’edizione di “I-FACTOR – Fattore Impresa”, tenutasi questa mattina presso l’Università Giustino Fortunato.

I vincitori 2024 sono: la 3° A AFMIIS “G. Alberti” – Tutor Luigi Izzo – Titolo Progetto SANNIOSAC! (L’idea di impresa è di realizzare Sacchetti in canapa 100% naturali ed ecosostenibili per garantire Sostenibilità ambientale, Biodegradabilità, Riutilizzo e Migliore qualità dei prodotti); IV A AFM IIS “G. Alberti” – Tutor Orazio Mascolino – Titolo Progetto Save-Me (Il progetto prevede la creazione di un app attraverso cui muoversi in sicurezza, Pulsante S.O.S. da premere in caso di pericolo e mappa che indica la pericolosità (sulla base di fasce orarie) delle diverse zone della città). 

Il progetto “I-FACTOR – Fattore Impresa” è ideato ed organizzato dal Gruppo Giovani di Confindustria Benevento e dall’Università Giustino Fortunato. L’iniziativa è realizzata in collaborazione con lo sportello SEED promosso dall’Università Giustino Fortunato e dalla SCP Holding.

L’edizione 2024 ha visto la partecipazione di oltre 200 studenti e alla finalissima hanno partecipato 7 progetti.

Il Rettore Unifortunato, Giuseppe Acocella, ha dichiarato che: “Una accusa è stata sempre scaraventata sul Mezzogiorno in risposta alla cruda denuncia di dimenticare la questione meridionale e rinunciare così al suo indispensabile apporto allo sviluppo di un Sud in affanno: “Voi meridionali siete solo capaci di mendicare risorse e aiuti pubblici, ma non siete in grado di mettere in atto una spinta autopropulsiva a generare sviluppo”.

La Giornata del Premio I-Factor – che cresce anche nel 2024 grazie all’intesa tra Unifortunato e Confindustria Benevento – é iniziativa che dimostra come invece possa crescere una giovane imprenditoria meridionale che, attraverso le idee raccolte nella Scuola secondaria superiore, costituisce con questo Premio speranza e certezza nel futuro delle regioni meridionali.

La competenza – di cui l’Università “G. Fortunato” è custode all’interno dell’intero sistema universitario nazionale – si può sposare così alla genialità dei giovani meridionali. L’esempio virtuoso di I-Factor sarà di stimolo, come ci auguriamo per tutto il Mezzogiorno”.

Alessio Zollo, presidente dei Giovani Imprenditori di Confindustria Benevento, ha aggiunto: “Il progetto I-Factor, natodalla collaborazione tra Unifortunato e Confindustria Giovani Imprenditori di Benevento, si conclude brillantemente anche quest’anno. Questi progetti permettono ai giovani di avvicinarsi al mondo dell’impresa, incoraggiandoli a trasformare le loro idee in progetti concreti e ad affrontare il mondo reale al di fuori dell’ambiente scolastico.

Il successo di questa edizione ci spinge a continuare a investire nella collaborazione con l’Università Giustino Fortunato e a promuovere iniziative per diffondere la cultura d’impresa.
L’invito è di sognare in grande, agire con determinazione e trasformare le proprie idee in realtà imprenditoriali. Il mondo ha bisogno di innovazioni e di coraggio per lo sviluppo del nostro territorio e delle aree interne”.

L’introduzione è stata affidata a Paolo Palumbo – delegato del Rettore alle attività di orientamento, placement e public engagement Unifortunato. A moderare i lavori Domenico Ialeggio.

La giuria era composta da: Marina D’Ambrosio (Ja Italia); Maria Prete(Co-Founder YBAB TALENTIS); Giovanni Del Gallo (Co-Founder GLAUT); Davide Parisi (CEO EVJA); Francesco Giubilei (HISTORICA); Carlo Mazzone (SANNIO VALLEY); Alessio Zollo (Presidente Gruppo Giovani Imprenditori di CONFINDUSTRIA BENEVENTO).

Annuncio

Correlati

redazione 2 giorni fa

Irpinia e Sannio, dati Excelsior: 3.600 assunzioni pianificate dalle PMI nel mese di giugno

redazione 1 settimana fa

Oltre 180 studenti e 30 aziende per il Career Day dell’ITIS ‘Lucarelli’ di Benevento

redazione 2 settimane fa

Diverse le aziende sannite premiate a Industria Felix “L’Italia che compete”

redazione 3 settimane fa

Confindustria e istituto Alberti insieme per il Career Day: coinvolti 100 studenti

Dall'autore

redazione 11 minuti fa

San Martino Sannita, azioni mirate per contrastare la povertà con aiuti alle famiglie indigenti

redazione 44 minuti fa

Oli vegetali esausti, dal 14 giugno conferimento presso l’Ecocentro Comunale

redazione 1 ora fa

Abbate a Forgione: ‘Non scivolare nell’inciucio e nelle cattiverie che non ti appartengono’

redazione 1 ora fa

UCCP San Giorgio del Sannio, Bocchino: ‘Il sindaco Ricci dimostri di essere dalla parte dei cittadini’

Primo piano

redazione 11 minuti fa

San Martino Sannita, azioni mirate per contrastare la povertà con aiuti alle famiglie indigenti

redazione 1 ora fa

Tribunale, la presidente Rinaldi va in pensione: saluto istituzionale alla Rocca

redazione 3 ore fa

Risultati positivi per l’Unisannio dal XXVI Rapporto Almalaurea

redazione 4 ore fa

Via Appia-Regina Viarum nel patrimonio mondiale dell’umanità: il sindaco Mastella a luglio in India

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content