fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

Divina Colomba 2024, il sannita Enzo Martuccio in finale con un lievitato ai 3 cioccolati bagnato all’Amaro Santa Croce

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Dopo Francesco Fiore nel 2023, c’è un beneventano in finale anche nell’edizione 2024 di “Divina Colomba”, il più prestigioso concorso del settore indetto dal portale specializzato Goloasi.it. Si tratta di Enzo Martuccio, della “Pasticceria Enzo Martuccio” di Colle Sannita (che gestisce insieme alla moglie Rita), che sbarca all’ultimo atto con il terzo punteggio più alto nella categoria “Miglior colomba tradizionale al cioccolato” tra i quindici lievitati che hanno superato lo sbarramento rispetto ai 200 partecipanti iniziali. Martuccio ha presentato un prodotto che è la perfetta fusione tra eccellenze sannite, ovvero le sue mani sapienti da mastro pasticciere e uno storico distillato di origini sannite: una colomba ai tre cioccolati Domori con un bagna all’Amaro Santa Croce, il liquore realizzato a Santa Croce del Sannio dall’azienda di Carmine Anzovino e originato da un’antica e segretissima ricetta tramandata di generazione in generazione, a base di erbe di montagna e agrumi.

Giunta ormai alla sesta edizione, Divina Colomba è la kermesse che premia l’eccellenza dei grandi lievitati artigianali in Italia. I requisiti per partecipare sono: utilizzare lievito madre vivo per la produzione dei lievitati, utilizzare canditi senza anidride solforosa, rispettare il disciplinare di legge. Le categorie in cui è possibile iscriversi sono “Miglior Colomba Artigianale Tradizionale” (quella in cui è arrivato in finale Francesco Fiore lo scorso anno), “Miglior Colomba Artigianale al Cioccolato” (quella appunto che vede Martuccio in piena corsa per il titolo) e la “Miglior Colomba Artigianale Salata”, introdotta quest’anno.

La Giuria di qualità è composta da Alessandro Bertuzzi, Paolo Caridi, Claudio Colombo, Maurizio Cossu, Daniele Scarpa e Claudio Gatti.

Il prossimo appuntamento per Enzo Martuccio, che nello scorso mese di novembre, in tandem con Francesco Fiore, è arrivato secondo all’edizione 2023 di “Mastro Panettone” nella categoria “Miglior Pandoro Artigianale Tradizionale”, è la finalissima di “Divina Colomba” che si terrà il 4 marzo all’hotel “Parco dei Principi” di Bari. Considerato il punteggio ottenuto nella prima fase di selezione, i presupposti per salire nuovamente sul podio ci sono tutti.

Annuncio

Correlati

redazione 4 giorni fa

Medaglia d’oro dall’Ordine al medico e imprenditore Antonio De Vizia per i 50 anni dalla laurea

redazione 1 settimana fa

Aquality Award 2024, a GESESA il premio speciale per la Consapevolezza sui temi di Sostenibilità

redazione 2 settimane fa

‘Saporiamo Italia’ premia ‘Operaprima’, osteria di San Giorgio del Sannio: è tra i migliori ristoranti del 2024

redazione 3 settimane fa

Il Liceo classico di Airola si aggiudica il Primo premio al Concorso nazionale “La Notte Nazionale dei Licei”

Dall'autore

redazione 7 ore fa

Telesi@, il 23 aprile la Terza Giornata dell’Orientamento post-diploma

redazione 7 ore fa

Ferrovia Valle Caudina, Fucci: “Raccolto l’impegno di EAV e ANSFISA ad accelerare la riapertura della linea”

redazione 8 ore fa

Pietrelcina, più ordine e decoro nei luoghi di San Pio: scattano divieti per le attività commerciali

redazione 8 ore fa

Ancora miasmi in zona Ponte Valentino, l’opposizione: ‘Verifiche urgenti e necessarie per accertare fonte’

Primo piano

redazione 8 ore fa

Pietrelcina, più ordine e decoro nei luoghi di San Pio: scattano divieti per le attività commerciali

redazione 8 ore fa

Ancora miasmi in zona Ponte Valentino, l’opposizione: ‘Verifiche urgenti e necessarie per accertare fonte’

redazione 9 ore fa

Questione Aree Interne, i vescovi presentano la lettera ‘La sfida impossibile’

Christian Frattasi 13 ore fa

Suicidi in carcere, anche a Benevento un presidio per sensibilizzare la società e la politica sul tema

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content