fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Don Luigi Ciotti a Castelvenere. Il sindaco: ‘Continueremo a lottare per rendere agibile bene sequestrato alla camorra’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“La Chiesa riesce ad unire più della politica. Il bene sequestrato alla camorra che insiste sul nostro territorio è a disposizione di chiunque intenda sensibilizzare i giovani per lottare le mafie. Da anni, come Comune, partecipiamo a bandi per ottenere finanziamenti volti alla ristrutturazione del bene sequestrato per poi concederlo ad associazioni, ma alla fine veniamo esclusi dalle graduatorie utili perché il nostro territorio fa registrare un basso indice di criminalità”. Lo ha detto il sindaco Alessandro Di Santo aprendo i lavori con don Luigi Ciotti, presidente di “Libera”, che oggi ha incontrato a Castelvenere circa 800 studenti dell’Istituto Turistico-Alberghiero, retto dal dirigente Nazzareno Miele.

Ringraziando don Luigi Ciotti per la sua autorevole presenza, il dirigente scolastico Miele e il referente provinciale di Libera di Benevento Michele Martino per l’iniziativa, ma soprattutto i tanti giovani intervenuti, Di Santo ha aggiunto: “Castelvenere, che è uno dei pochissimi comuni delle aree interne a possedere un bene sequestrato alla camorra, continuerà ad impegnarsi per ottenere un finanziamento necessario per rendere operativa la struttura e concederla in dotazione a chi si impegna concretamente nella lotta alle mafie”.

Annuncio

Correlati

redazione 2 giorni fa

Droga, bullismo e cyberbullismo: studenti a lezione con la Polizia di Stato

redazione 4 giorni fa

L’istituto Alberti di Benevento aderisce a ORIENTAlife: progetto innovativo per l’orientamento scolastico

redazione 5 giorni fa

Iannotti: ‘A Puglianello sta per nascere una scuola dell’Infanzia sicura e all’avanguardia’

redazione 1 settimana fa

Turismo ‘scolastico’, al via l’innovativo progetto della Pro Loco di Benevento

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 6 ore fa

Fabio Solano (FI): ‘Partito forte nel Sannio grazie al lavoro di Rubano’

redazione 9 ore fa

San Martino Sannita ricorda l’agente di polizia Michele Servodidio

redazione 11 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

Primo piano

redazione 5 ore fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 11 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

redazione 14 ore fa

Dipendenti palazzo Mosti, Raffa (Fp Cgil): “Fumata bianca per l’acconto degli emolumenti 2023”

redazione 14 ore fa

Il Made in Italy del Lombardi alla finale mondiale del concorso di moda televisivo Junk Kouture di Monaco di Baviera

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content