fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Megaparcheggio, De Stasio: ‘Quando si allentano i controlli le strutture pubbliche diventano patrimonio di nessuno’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Ho appreso dalla stampa che il Megaparcheggio di via del Pomerio è diventato nuovamente luogo di incontro/scontro di bande di ragazzini maleducati e violenti che, evidentemente, non hanno di meglio da fare che perdere il loro tempo danneggiando beni pubblici e litigando tra di loro. Senza dubbio – scrive Rosetta De Stasio, consigliere comunale di ‘Prima Benevento’ – regna sovrana la “ineducazione” familiare, il permissivismo, la totale carenza del senso di rispetto degli altri e delle cose altrui.

Ma altrettanto certamente manca un controllo efficace di chi amministra ed è proprietario delle strutture, e di chi è deputato al controllo del territorio. Nel lontano Gennaio 2022 inoltravo, quale consigliere comunale, un’interrogazione avente ad oggetto la necessità di riparazioni urgenti e di una regolamentazione efficace in relazione alla struttura di via del Pomerio. All’epoca vi fu una risposta non esauriente dell’Assessore al ramo, per cui, nel Dicembre 2022 reiteravo l’interrogazione sottolineando che quasi tutte le sere si ritrovavano, nella struttura, bande di ragazzini che non solo abbandonavano nella stessa rifiuti di ogni genere, ma che rappresentavano un pericolo per gli utenti e per le autovetture ivi parcheggiate, spesso danneggiate da palloni e oggetti vari. Chiedevo, quindi, all’Assessore al ramo di diffidare la società Trotta ed intimarle il rispetto degli obblighi contrattuali, pena la revoca della concessione.

Oltre all’interrogazione chiedevo un incontro congiunto delle Commissioni consiliari Turismo e Parcheggi e Attività Produttive con la partecipazione degli Assessori competenti e della società Trotta che aveva, e che ha ancora, la gestione del megaparcheggio. In quella occasione la società Trotta garantiva che avrebbe riparato le sbarre di accesso al parcheggio, avrebbe fatto in modo che il custode fosse presente nell’orario stabilito, ed avrebbe chiesto a Carabinieri e Polizia di effettuare un controllo della struttura attraverso una “ronda” ogni ora. Effettivamente, in esito a tali accorgimenti, il fenomeno della frequentazione notturna e serale del megaparcheggio diminuiva di molto .

Purtroppo oggi siamo al punto di partenza! Il motivo? Probabilmente la pubblicazione, da parte dell’Amministrazione, dell’avviso di manifestazione di interesse per le società interessate alla gestione dei due parcheggi coperti (Porta Rufina e via del Pomerio), oltre che dei parcheggi scoperti (strisce blu), non è stata gradita dalla società Trotta, tuttora gestore della struttura di via del Pomerio, che, evidentemente…..ha già di fatto abbandonato la gestione e la manutenzione anche ordinaria della stessa! Ovviamente questo tipo di atteggiamento è in chiaro contrasto con gli obblighi assunti dalla società al momento dell’appalto, e tuttora vigenti.

L’Amministrazione e gli Assessori al Traffico e Parcheggi e alle Attività Produttive hanno il dovere di richiamare immediatamente la società al rispetto dei patti contrattuali. Il megaparcheggio è tornato ad essere “terra di nessuno” o meglio luogo coperto di “raduno per delinquenti in erba”. Il tutto a danno degli utenti, dei cittadini e della cosa pubblica”, conclude De Stasio.

Annuncio

Correlati

redazione 2 giorni fa

A una cooperativa pugliese la custodia dell’Hortus, Perifano: “Perchè questa scelta? Nel Sannio non c’era nessuno?”

redazione 3 giorni fa

Venerdì 12 aprile chiuso al traffico veicolare un tratto di via Annunziata

Giammarco Feleppa 4 giorni fa

Benevento, custodia e manutenzione dell’Hortus Conclusus affidate ad una cooperativa pugliese

redazione 4 giorni fa

Delocalizzazione Terminal, Ambrosone: ‘Area Coni ottima soluzione, solo fermata alle spalle del Calandra. Pd in confusione’

Dall'autore

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 13 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 13 ore fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 13 ore fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 13 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 18 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 19 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content