fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Caso ‘Noi Campani’ in Consiglio, il Pd: ‘Spia di malfunzionamento dell’amministrazione comunale’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Il segnale lanciato dagli esponenti della maggioranza che in occasione dell’ultimo Consiglio comunale si sono astenuti sul riconoscimento di ulteriori debiti fuori bilancio rappresenta la spia di un malfunzionamento dell’amministrazione comunale.

Tema serio – scrive il gruppo Pd a Palazzo Mosti – che meriterebbe un approfondimento altrettanto serio perché parliamo di migliaia e migliaia di euro che potrebbero essere investiti per migliorare la qualità della vita dei beneventani: strade, decoro urbano, welfare. E invece la risposta dell’amministrazione è la solita, quella cioè riservata in passato anche a noi rappresentanti dell’opposizione: si agita lo spettro dei complotti politici e bla bla bla e si evita di discutere il merito delle questioni.

Proprio lunedì in Aula, d’altronde, l’amministrazione ha dato ulteriore prova della scarsa considerazione che nutre nei confronti del Consiglio Comunale. Mai, fino ad ora, avevamo assistito ad una sospensione legata ad aspetti tecnici riguardanti l’argomento in discussione in Consiglio ma riservata ai soli esponenti della maggioranza.

Come se il Comune fosse proprietà di una parte politica e non di tutti. Sappiamo, però, che non è servito a nulla. Perchè le chiacchiere stanno a zero e la formula “è colpa di quelli di prima” non convince più nessuno dopo oltre sette anni di governo. Ma non si può nascondere l’evidenza e cioè che sui debiti fuori bilancio le responsabilità sono tutte in campo a chi amministra oggi la Città e che su questa vicenda – come su tante altre – si può e si deve cambiare passo. Nell’interesse della comunità tutta e non di una parte. Noi operiamo così.

L’auspicio – per tornare all’iniziativa messa in campo dai due consiglieri di maggioranza, e da noi sostenuta anche in commissione – è che non si tratti di un fuoco di paglia ma che davvero stia maturando la consapevolezza che i problemi vanno affrontati a prescindere dalle appartenenze. Poi certo, ci sarà sempre chi alza la voce, si auto-congela per poi allinearsi al primo diktat calato dall’alto ma quella è un’altra storia. Che poco o nulla toglie alla questione di fondo: cresce lo scontento nei confronti del governo Mastella, anche tra i suoi sostenitori”, conclude il gruppo Pd.

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

PD Valle Telesina, riunione dei circoli del territorio per fare il punto su diverse tematiche

redazione 2 settimane fa

Il presidente del PD Sannio Rosa Razzano esprime solidarietà al segretario provinciale Giovanni Cacciano

redazione 2 settimane fa

Del Basso De Caro: ‘Da Forza Italia prosa inaccettabile che disonora la politica facendola regredire a rissa di cortile’

redazione 4 settimane fa

Il Pd all’attacco: ‘Terminal in pieno degrado e senza alcun comfort per studenti e pendolari’

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 16 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 17 ore fa

Parroco a Paupisi, sindaco incontra vescovo: ‘Fiduciosi su risoluzione efficace della Curia. No a polemiche strumentali’

redazione 19 ore fa

San Pio, da oggi cartelle cliniche on line

Primo piano

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 16 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 19 ore fa

Benevento, colloquio tra Mastella e il presidente Eav su stato lavori riguardanti le infrastrutture ferroviarie

Giammarco Feleppa 21 ore fa

Il ‘Presepe di Dalisi’ sarà restaurato e avrà una collocazione in città grazie all’associazione dell’imprenditore D’Aloia

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content