fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Criminalità, il report de ‘Il Sole 24 Ore’: Benevento è la quarta provincia più sicura d’Italia

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Benevento è la quarta provincia più sicura d’Italia. A dirlo è il consueto report sulla criminalità curato da ‘Il Sole 24 Ore’. Sono 2.152,7 le denunce ogni 100mila abitanti registrate nel Sannio nel 2022. Soltanto Pordenone, Potenza e Oristano fanno segnare numeri migliori. Un risultato sostanzialmente in linea con la scorsa edizione quando Benevento si classificava 102esima. Rispetto a dodici mesi fa, però, guadagniamo una posizione (103).

Nel dettaglio, il totale delle denunce presentate è di 5.649. Quanto ai reati, quello più comune è il furto (1.559 denunce) seguito dalle truffe e dalle frodi informatiche (935) e dai danneggiamenti (472).

Stravinto il derby con le altre realtà della Campania: Avellino è 83esima, Caserta 52essima, Salerno 51esima mentre Napoli si “guadagna” l’ultima posizione nella ‘top ten’ delle province meno sicure d’Italia. A guidare la classifica – per il secondo anno consecutivo – è Milano con 6.991 denunce ogni 100mila abitanti. Sul podio, poi, Rimini (6.246,4) e Roma (5.485).

“La città di Benevento resta, secondo la graduatoria stilata da Il Sole 24 Ore sull’indice di criminalità, uno dei capoluoghi con il minor tasso di criminalità in Italia: abbiamo l’indice più basso in Campania e siamo al 103esimo posto su 106 in Italia. Un dato indubbiamente positivo che registriamo con favore e per il quale ringrazio a nome della Città tutte le forze dell’ordine”, lo dice il sindaco Clemente Mastella dopo la pubblicazione della classifica che prende in considerazione il totale dei delitti denunciati nel 2022 e il trend rilevato nel primo semestre 2023.

“Una posizione migliore rispetto alla maggior parte delle città italiane certo non implica l’assenza di episodi spiacevoli e deprecabili, come quello che nell’ultimo fine settimana si è registrato all’esterno di un locale. Il disagio e la violenza giovanile restano problemi generali e di carattere nazionale da cui non siamo del tutto immuni. Ma i numeri dimostrano nitidamente come la città abbia caratteristiche di serenità e vivibilità uniche in Campania e nel Mezzogiorno”, conclude Mastella.

Annuncio

Correlati

redazione 14 ore fa

Furti nel Sannio, riunione in Prefettura. Castelvenere, il sindaco smentisce ‘ronde’ di perlustrazione

redazione 3 settimane fa

Cadute pezzi cornicione: chiuse al transito veicolare le strade adiacenti la Prefettura

redazione 4 settimane fa

Documentazione falsa per ottenere le agevolazioni legate al Covid: Finanza sequestra beni per 30mila euro a imprenditore

redazione 4 settimane fa

Telese Terme, atti persecutori nei confronti dell’ex fidanzata: arrestato 46enne

Dall'autore

redazione 7 ore fa

Giardini di Palazzo De Simone intitolati a Maurizio Costanzo: Viespoli e Orlando plaudono all’amministrazione

redazione 8 ore fa

Demedicalizzazione ambulanze, Matera (FdI): “I fondi del Governo sono aumentati, è la Regione che è carente”

redazione 9 ore fa

Maltempo: annullati due eventi ‘LiberFest’ in programma sabato 24 febbraio

redazione 9 ore fa

Sannio, week end di maltempo con ritorno di piogge e rovesci. Temperature in calo

Primo piano

redazione 9 ore fa

Sannio, week end di maltempo con ritorno di piogge e rovesci. Temperature in calo

redazione 14 ore fa

Furti nel Sannio, riunione in Prefettura. Castelvenere, il sindaco smentisce ‘ronde’ di perlustrazione

Antonio Corbo 14 ore fa

Innovazioni tecnologiche e welfare rurale per riscrivere il futuro delle Aree Interne

redazione 14 ore fa

Benevento, i Giardini di Palazzo De Simone saranno intitolati a Maurizio Costanzo

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content