fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Brindisi-Benevento, Iacovone ancora inagibile: si rischia il rinvio o il cambio di sede

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Mentre si pensa a Benevento-Taranto di giovedì (turno infrasettimanale), uno sguardo da volgere anche a Brindisi-Benevento di lunedì, una partita che potrebbe non giocarsi. C’è ancora un grosso punto interrogativo infatti sulla disponibilità dello stadio Iacovone di Taranto che dovrebbe ospitare la sfida, visto che il Brindisi, a causa del rifacimento del proprio terreno di gioco (il Fanuzzi), non può disporre dell’impianto dove solitamente gioca le partite in casa.

L’incendio che si è sviluppato nel settore ospiti dello stadio tarantino per mano dei tifosi del Foggia, ha già fatto saltare due partite: Brindisi-Catania della seconda giornata e Taranto-Messina della terza.

Giovedì allo Iacovone è in programma Brindisi-Monterosi: molto probabilmente dall’esito di questo match dipenderà anche quello di Brindisi-Benevento del lunedì successivo. Che l’incontro di giovedì si possa disputare allo Iacovone appare assai improbabile.

Dopo il via libera da parte della Procura della Repubblica, nella giornata di oggi i periti tecnici incaricati dalla direzione Lavori Pubblici del Comune di Taranto hanno effettuato il primo sopralluogo all’interno dello stadio.Accompagnati dall’assessore ai Lavori Pubblici Cosimo Ciraci e dai funzionari della direzione, ai periti è toccato il compito di valutare l’entità dei danni subiti a seguito dell’incendio dello scorso 5 settembre, con lo scopo di definire le attività necessarie per restituire all’impianto l’agibilità ora temporaneamente indisponibile.

«Nelle prossime 48 ore avremo maggiori elementi per valutare come procedere – ha commentato l’assessore – posto che il nostro obiettivo imprescindibile è far tornare al più presto il Taranto nella sua casa. Un’ipotesi allo studio dei tecnici è isolare la curva sud (il settore che ha subito i danni, ndr), bypassando anche i vari impianti, per intenderci antincendio e videosorveglianza su tutti, in modo tale da ottenere almeno un’agibilità parziale della struttura, che consenta la ripresa del campionato». In tal caso però, ci sarebbero difficoltà per far accedere alla struttura le tifoserie avversarie.

E’ evidente che non si farà in tempo a sistemare le cose per Brindisi-Monterosi, stesso discorso potrebbe valere per Brindisi-Benevento. Le soluzioni al momento sono tre: quella meno realizzabile è che si giochi a Taranto senza tifosi ospiti, quelle più ipotizzabili sono il rinvio della gara a data da destinarsi, magari quando sarà pronto lo stadio Fanuzzi a Brindisi, oppure la scelta di una nuova sede per Brindisi-Benevento, con l’idea Monopoli a farsi largo visto che i baresi sarebbero impegnati ad Avellino il giorno precedente.

Da scartare Francavilla e Cerignola, visto che entrambe le formazioni saranno impegnate in contemporanea il 25 settembre con Brindisi-Benevento. Al Fanuzzi di Brindisi i lavori procedono ma il campo è ancora oggi un cantiere aperto, a partire dalla sistemazione del manto erboso, ma i tempi di riqualificazione paiono ancora piuttosto lunghi.

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 2 mesi fa

Da imbianchino a imprenditore di successo. Guido Sparandeo tra auto e calcio: “Il primo salone nel ’77. La Strega? Gioie e dolori. Ma lo rifarei ancora”

redazione 3 mesi fa

C’è Benevento-Monopoli: sabato chiusura anticipata del mercato di Santa Colomba

redazione 3 mesi fa

Tra calcio, economia e imprenditoria. I ricordi di Gian Raffaele Cotroneo: “La gioia più bella? La promozione in C2”

redazione 5 mesi fa

Calcio: l’Europa vuole eliminare i blocchi geografici per lo streaming

Dall'autore

redazione 35 minuti fa

Sannio, non si rassegna alla fine della storia e ‘stalkerizza’ l’ex: scatta divieto di avvicinamento per 31enne

redazione 2 ore fa

Autonomia differenziata, Valle (Cgil): ‘Davvero una brutta pagina per il Paese’

redazione 2 ore fa

Benevento, ha il divieto di avvicinamento ma si presenta al bar dove lavora l’ex: arrestato 29enne

redazione 3 ore fa

Festa nel Sannio: papa Francesco riconosce virtù eroiche di padre Isaia Columbro

Primo piano

redazione 35 minuti fa

Sannio, non si rassegna alla fine della storia e ‘stalkerizza’ l’ex: scatta divieto di avvicinamento per 31enne

Christian Frattasi 1 ora fa

Benevento, nel weekend la Festa Europea della Musica del Conservatorio: 60 concerti e 400 musicisti ad animare il centro storico

redazione 2 ore fa

Benevento, ha il divieto di avvicinamento ma si presenta al bar dove lavora l’ex: arrestato 29enne

redazione 3 ore fa

Festa nel Sannio: papa Francesco riconosce virtù eroiche di padre Isaia Columbro

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content