fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Benevento, stretta per i rinforzi: Filippo Berra primo obiettivo per la difesa

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Benevento prova a stringere i tempi anche per il terzino destro. Come riporta Il Mattino, il club giallorosso ha messo nel mirino Filippo Berra, in uscita dal Sudtirol. “Giocatore eclettico, il 28enne di Cividale del Friuli si adatta, all’occorrenza, pure da centrale difensivo. Ha il contratto in scadenza al 30 giugno 2024 (con opzione di rinnovo) ma gli altoatesini da quella parte hanno appena messo sotto contratto Ghiringhelli, che sarà titolare in quanto voluto direttamente da Bisoli.

Berra – spiega l’edizione sannita del quotidiano napoletano – è perfettamente aderente, per caratteristiche, al profilo che ha in testa Matteo Andreoletti: ovvero un calciatore che sia più proteso, rispetto ad El Kaouakibi, allo sviluppo della fase difensiva. In modo da avere sulla corsia un tandem di risorse ben assortite, diverse tra loro e schierabili a seconda del tipo di partita che si intende interpretare. Un po’ come Masciangelo e Benedetti dall’altra parte, ricordando che c’è anche il giovane Rillo. La scelta di aggiungere un elemento sulla destra rientra nel progetto di Carli e dello staff tecnico di avere a disposizione almeno una coppia per ogni ruolo. C’è un discorso aperto con il procuratore del ragazzo, Danilo Caravello, e presto potrebbe aprirsene uno con la società bolzanina. Berra non è l’unico seguito per il ruolo di terzino destro, perché sono in corso valutazioni anche per un’altro atleta, tuttavia più indietro nelle preferenze”.

“Nel frattempo – prosegue Il Mattino – l’idea di cedere Viviani al Cosenza in prestito, potrebbe materializzarsi grazie alla opzione unilaterale di prolungamento per un altro anno che il Benevento può esercitare entro il 20 dicembre 2023. Una clausola discrezionale che l’ex diesse Pasquale Foggia era solito inserire in tutti i contratti. Il centrocampista bresciano, dopo l’eventuale rinnovo annuale, potrebbe andare al Cosenza in prestito con diritto di riscatto ad una determinata cifra e il club sannita si riserverebbe la possibilità del controriscatto, assegnando ai calabresi (sempre che questi facciano un’offerta per riscattarlo, altrimenti tornerebbe nel Sannio gratis) una sorta di premio di valorizzazione, qualora la stagione di Viviani si rivelasse al di sopra delle aspettative. Il tempo stringe e soprattutto riguardo a Viviani serve un accelerata: l’episodio dell’espulsione nel test con il Monterosi è emblematico. Il calciatore non è tranquillo e denota un certo nervosismo, pertanto ha necessità di cambiare aria al più presto”.

“Marcello Carli – scrive ancora il giornale – contestualmente, per sostituirlo continua a seguire Fiordilino e un altro profilo, il cui nome resta top secret, a cui sta lavorando in queste ultime ore”.

“Tra coloro che rimarranno certamente alla corte di Andreoletti, c’è il 19enne Angelo Viscardi, che per il tecnico è la vera e propria sorpresa del ritiro di Roma. Viscardi è un difensore polivalente che può essere impiegato sia da terzino destro (ruolo in cui si disimpegna davvero bene pur essendo in prevalenza mancino) che da centrale e da laterale di sinistra. Lo scorso anno – conclude Il Mattino – ha disputato un intero campionato di Serie D alla Sambenedettese da titolare inamovibile. La dirigenza ha intenzione di farlo restare almeno fino a gennaio quando poi si vedrà il da farsi in base allo spazio che fino a quel momento sarà stato in grado di ritagliarsi”.

 

Annuncio

Correlati

Antonio Corbo 7 giorni fa

Da imbianchino a imprenditore di successo. Guido Sparandeo tra auto e calcio: “Il primo salone nel ’77. La Strega? Gioie e dolori. Ma lo rifarei ancora”

redazione 3 settimane fa

C’è Benevento-Monopoli: sabato chiusura anticipata del mercato di Santa Colomba

redazione 1 mese fa

Tra calcio, economia e imprenditoria. I ricordi di Gian Raffaele Cotroneo: “La gioia più bella? La promozione in C2”

redazione 3 mesi fa

Calcio: l’Europa vuole eliminare i blocchi geografici per lo streaming

Dall'autore

redazione 5 minuti fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 34 minuti fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 36 minuti fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 1 ora fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 5 minuti fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 34 minuti fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 6 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 7 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content