fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Montesarchio, gattino lapidato in villa comunale: LNDC sporge denuncia

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Un gattino sarebbe stato lapidato a Montesarchio. La terribile scoperta è stata fatta da due operatori ecologici che hanno trovato il corpo martoriato dell’animale vicino a delle pietre sporche di sangue, all’interno della villa comunale, dove il micio evidentemente viveva libero. Sul fatto è intervenuto anche il sindaco Carmelo Sandomenico, che ha espresso indignazione per questo gesto di violenza inaudita e ha chiesto alla polizia locale di visionare le immagini delle telecamere di sorveglianza presenti nella villa, con l’obiettivo di dare un nome e un volto a chi ha infierito in questo modo ignobile sulla povera creatura.

LNDC Animal Protection sporge denuncia contro ignoti per uccisione di animali, nella speranza però che le indagini e le videocamere riescano a identificare l’autore o gli autori di questo scempio. In ogni caso, chiunque abbia informazioni utili per aiutare le indagini può mandare una e-mail all’indirizzo avvocato@legadelcane.org in modo da avere maggiori elementi a supporto della denuncia.

“Innanzitutto – commenta Piera Rosati, presidente LNDC Animal Protection – voglio ringraziare e complimentarmi con il Sindaco di Montesarchio per aver fermamente condannato quanto accaduto e per aver definito intollerabili, inaccettabili e senza alcuna attenuante i comportamenti che violano il benessere animale. Non succede spesso che un Sindaco prenda posizione e si esprima in modo così netto davanti a questi episodi, e quando accade bisogna dargliene atto. Purtroppo però le violenze sugli animali sono all’ordine del giorno e la ferocia dimostrata in questo caso evidenzia come ci sia ancora tanto da fare per educare le persone al rispetto, cosa che poi in realtà dovrebbe essere alla base del vivere civile in ogni ambito. Prendere un gattino e utilizzarlo come bersaglio per una vera e propria lapidazione è aberrante e indicativo di una personalità a dir poco problematica, che potrebbe creare ancora altri danni di questo tipo se non maggiori. Per questo è importante che chiunque sia coinvolto venga identificato e messo nelle condizioni di non nuocere ancora. Purtroppo, attualmente, le leggi in questo senso sono ancora troppo blande ma da tempo stiamo lottando per un inasprimento delle pene per i reati a danno di animali ”, conclude Rosati. 

Annuncio

Correlati

redazione 2 settimane fa

Il gruppo ‘Futuro per Montesarchio’ all’attacco dell’amministrazione: “L’improvvisazione in politica non paga mai”

redazione 3 settimane fa

Montesarchio: scippa una donna, ma i carabinieri lo rintracciano. Arrestato 39enne

redazione 3 settimane fa

Montesarchio, le Fiamme Gialle sequestrano oltre mille costumi e accessori di Carnevale non sicuri

redazione 4 settimane fa

Montesarchio, Sorrentino (Ndc): ‘Onorata della nomina, leadership di Mastella performante e convincente’

Dall'autore

redazione 4 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’omaggio del Consiglio ad Aleksej Navalny: istituita anche una borsa di studio sulla libertà

redazione 5 ore fa

Raddoppio Telesina, Anas consegna progettazione esecutiva del 1° lotto: avvio dei lavori ad autunno 2024

redazione 5 ore fa

Rocca dei Rettori, programmate aperture straordinarie a Pasquetta e nei week end festivi da aprile a giugno

redazione 6 ore fa

Demedicalizzazione ambulanze, ad Apice l’opposizione chiede consiglio comunale aperto

Primo piano

redazione 4 ore fa

San Bartolomeo in Galdo, l’omaggio del Consiglio ad Aleksej Navalny: istituita anche una borsa di studio sulla libertà

redazione 5 ore fa

Raddoppio Telesina, Anas consegna progettazione esecutiva del 1° lotto: avvio dei lavori ad autunno 2024

redazione 5 ore fa

Rocca dei Rettori, programmate aperture straordinarie a Pasquetta e nei week end festivi da aprile a giugno

redazione 6 ore fa

Piogge e temporali in arrivo: domani allerta meteo ‘Gialla’ anche nel Sannio

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content