fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Unisannio e Ance premiano i progettisti del domani: contest per gli edifici più resistenti ai terremoti

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sei scuole delle province di Benevento ed Avellino, trentadue team in gara e un solo obiettivo: realizzare l’edificio in grado di resistere più a lungo possibile alle sollecitazioni di un terremoto. La sfida tra architetti ed ingegneri del domani è andata in scena, questa mattina, presso l’Auditorium del Complesso Sant’Agostino. Si tratta dell’evento conclusivo del progetto di orientamento organizzato dal corso di laurea in Ingegneria Civile dell’ateneo sannita per gli studenti delle scuole superiori dal titolo “Edifici in legno resistenti ai terremoti: immagina, modella e crea il tuo edificio in legno, poi lo testeremo insieme su tavola vibrante”.

L’iniziativa, nata in collaborazione con Ance (l’associazione dei costruttori di Confindustria), ha visto oltre 112 studenti delle scuole superiori mettere alla prova ingegno e capacità costruttive con bastoncini in legno e colla per realizzare degli edifici capaci di resistere alle stesse vibrazioni, simulate da una tavola vibrante, prodotte dal terremoto dell’Irpinia del 1980. Un compito che i giovani progettisti hanno preso sul serio, realizzando dei modelli che hanno resistito a lungo e quasi tutte le sollecitazioni telluriche.

Accanto agli aspetti tecnici, la giornata rappresenta un importante momento di incontro e confronto tra mondo della scuola ed università. Un modo per avvicinare le nuove matricole e dargli la possibilità di scoprire passioni ed interessi.

Al termine sono stati sono assegnati 4 premi in denaro da parte di Ance. La sezione sannita, guidata dal presidente, Mario Ferraro, ha consegnato degli assegni di merito ai 3 modelli più resistenti, mentre la sezione irpina ha premiato il modello più architettonicamente rilevante.

I premiati:

1° premio 600,00 euro è stato concesso al Carafa Giustiniani Cerreto – studenti: Angelo Maturo; Simone Orsino; Francesco Petrillo; 2° premio 400,00 euro De Sanctis D’Agostino Avellino – studenti Errico Caso; Carmelo Follo; Marica Mariano; Sabrina Romano; 3° premio 200,00 euro Carafa Giustiniani Cerreto – studenti Marco Fasulo; Lorenzo Fasulo, Giuseppe Iannotti; Vincenzo di Cerbo.

Il Premio per il modello architettonicamente più performante di 300,00 Euro se lo è aggiudicato l’I.S.I.S. DE SANCTIS – D’Agostino di Avellino – studenti Colucci Maria Teresa, Luciano Umberto, Melillo Luca.

Annuncio

Correlati

redazione 8 ore fa

Risultati positivi per l’Unisannio dal XXVI Rapporto Almalaurea

redazione 1 settimana fa

‘Unisannio in Comune’, primo appuntamento: approfondimenti su Codice del Terzo Settore, co-programmazione e co-progettazione

Antonio Corbo 2 settimane fa

L’UniSannio inaugura LInC, nuovo laboratorio di ingegneria civile: “Una conquista, sarà al servizio del territorio”

redazione 2 settimane fa

UniSannio: giovedì 30 l’inaugurazione del LInC, Nuovo Laboratorio di Ricerca Sperimentale

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Cusano Mutri, in giunta anche l’ex sindaco Maturo. Topputo sarà il vice di Crocco

redazione 4 ore fa

Farese all’attacco: ‘Crisi Provincia annunciata mesi fa, dopo le Europee i mastelliani sono governo di minoranza’

redazione 4 ore fa

Caso Malies, l’opposizione scrive a De Pierro: “Riscontro sui controlli?”

redazione 5 ore fa

Guardia Sanframondi, successo per lo spettacolo “Un Tuffo nello Spazio” con l’astronauta Paolo Nespoli

Primo piano

Antonio Corbo 4 ore fa

FI canta vittoria, Rubano ‘prenota’ Rocca e palazzo Mosti: “Cadrà prima”. Martusciello punta la Regione: “A disposizione”

redazione 5 ore fa

Melizzano, nominata la giunta: Rossano Insogna sarà vice sindaco e assessore esterno

redazione 5 ore fa

San Martino Sannita, azioni mirate per contrastare la povertà con aiuti alle famiglie indigenti

redazione 6 ore fa

Tribunale, la presidente Rinaldi va in pensione: saluto istituzionale alla Rocca

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content