fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ECONOMIA

Dalla guerra al fallimento della Silicon Valley Bank: Brancaccio e i segnali di crisi del nostro tempo

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ucraina, venti di conflitto e crisi del nostro tempo. Questa la traccia del confronto tenutosi oggi a Benevento e fortemente voluto dal Comitato Provinciale dell’Anpi e dall’Università degli Studi del Sannio. Protagonista del seminario, nell’aula lettura della biblioteca Arechi II, l’economista e docente dell’ateneo Emiliano Brancaccio. A fare da incipit alla discussione, l’appello su “Le condizioni economiche per la Pace” partito dall’UniSannio e pubblicato, tra gli altri, dal Financial Times e Le Monde.

Trascorso oltre un anno dallo scoppio del conflitto in Ucraina, d’altronde, una via di uscita ancora non si intravede. Potrebbe rivelarsi, utile, allora, riavvolgere il nastro e tornare alle origini della guerra, magari indagando cause diverse da quelle prese abitualmente in considerazione, proprio come si propone di fare Brancaccio “La guerra capitalista”, suo ultimo libro: “Libro – spiega l’autore – che svolge una funzione analitica di ribaltamento, come per le sanzioni, lette non come conseguenza ma bensì possibile causa del conflitto”

Un dato certo, nel frattempo, pure è emerso e riguarda l’incapacità dell’Unione Europea di giocare un ruolo da protagonista sullo scenario geopolitico internazionale: “Ricordo un incontro con Prodi, l’ex presidente del Consiglio guardava all’Europa come agente di pace, prospettiva affascinante ma che mi lasciava diversi dubbi. I fatti mi hanno dato ragione”.

Quanto alla politica interna e ai temi di più stretta attualità del dibattito pubblico, Brancaccio ribadisce la propria contrarietà alla riforma per l’Autonomia Differenziata: “Proposta che si inserisce in un processo disgregatore dello Stato Unitario che ha finito col penalizzare soprattutto la classe lavoratrice, al Sud come al Nord”.

A chiudere, l’ultimo elemento di preoccupazione della crisi del nostro tempo: il fallimento della Silicon Valley Bank. Produrrà i suoi effetti anche in Europa? Nessun allarmismo, spiega Brancaccio, ma tanta prudenza sì.

 

Annuncio

Correlati

redazione 13 ore fa

Lampugnale (PI Confindustria): ‘La crescita passa per la maggiore produttività di imprese e sistema territoriale’

redazione 17 ore fa

Anpi, gazebo al mercato di Santa Colomba per tesseramento e referendum Cgil

redazione 3 giorni fa

San Salvatore Telesino, gli studiosi di ‘Eurokarst 2024’ al Parco del Grassano

redazione 1 settimana fa

Risultati positivi per l’Unisannio dal XXVI Rapporto Almalaurea

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Montefalcone di Val Fortore, c’è la giunta: Coduti vice di Sacchetti, in squadra anche Palazzi

redazione 11 ore fa

Telesina, in fiamme camion carico di farina alle porte di Benevento

redazione 11 ore fa

Uccp San Giorgio del Sannio, il sindaco Ricci ha incontrato Volpe: “Non ci sarà alcuna variazione”

redazione 12 ore fa

Airola, la tela del “Salari” ritorna all’antico splendore

Primo piano

redazione 11 ore fa

Telesina, in fiamme camion carico di farina alle porte di Benevento

redazione 12 ore fa

Pronto Soccorso a Sant’Agata, Mastella chiede incontro a De Luca: “Grave lesione del diritto alla salute, serve risposta concreta”

redazione 13 ore fa

Lampugnale (PI Confindustria): ‘La crescita passa per la maggiore produttività di imprese e sistema territoriale’

redazione 15 ore fa

Sannio, week end soleggiato: caldo estremo fino a sabato, più fresco da domenica

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content