fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Bullismo e Cyberbullismo, il progetto del ‘Telesi@’ per informare e formare gli studenti sui rischi della Rete

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Trasmettere valori positivi, basati sul rispetto per sé stessi e per il prossimo, condannando, poi, tutti quegli atteggiamenti violenti e intimidatori portati avanti nei confronti di individui più fragili. Questo l’obiettivo dell’incontro ”Opportunità. criticità e responsabilità in Rete”, andato in scena questa mattina presso il cinema ‘Modernissimo’ di Telese Terme e promosso dall’istituto Telesi@, ente capofila, tra le scuole del Sannio, del progetto dedicato al contrasto del Bullismo e del Cyberbullismo. 

Il contrasto dei fenomeni del bullismo tradizionale e di quello online, conosciuto come cyberbullismo, rappresenta una sfida globale che coinvolge famiglie, scuole e istituzioni.

Le statistiche più recenti delle Nazioni Unite riportano che nel mondo 1 studente su 3, tra i 13 e i 15 anni, ha vissuto esperienze di bullismo. Nel mondo 246 milioni di bambini e adolescenti subiscono ogni anno qualche forma di violenza a scuola o episodi di sopraffazione. Anche quello on line è in sensibile aumento: la maggior parte dei dati disponibili riguarda indagini condotte nei Paesi industrializzati con percentuali di minorenni che lo hanno sperimentato e che variano tra il 5% e il 20% della popolazione minorile, con conseguenze psicofisiche. Presente all’incontro, anche se in collegamento da remoto, la senatrice Elena Ferrara. E’ stata la prima firmataria della Legge 71/2017 che norma le disposizioni a tutela dei minori contro il cyberbullismo, ma anche la promotrice del progetto “Patentino digitale”, nato per indicare ai giovani le buone pratiche da seguire in Rete.

Gli effetti dannosi di tali comportamenti hanno implicazioni sociali molto ampie, sia per le vittime che per gli autori: tra queste, c’è lo sviluppo sociale personale, l’educazione ed il benessere psico-fisico dei minorenni, con effetti negativi che possono protrarsi fino all’età adulta. L’istituto telesino, dunque, ha voluto puntare l’attenzione su una tematica così importante al fine di stimolare momenti di riflessioni e confronto tra gli studenti.

Le interviste nel servizio video

Annuncio

Correlati

redazione 1 giorno fa

Odontoiatri Benevento, successo per l’incontro su antibiotici e resistenze batteriche

Christian Frattasi 5 giorni fa

Esami di Stato, si parte con il tema di italiano. A piazza Risorgimento le emozioni dei maturandi sanniti

redazione 2 settimane fa

Educazione alla legalità e contrasto alla droga: la Polizia di Stato incontra gli studenti sanniti

redazione 3 settimane fa

‘Unisannio in Comune’, primo appuntamento: approfondimenti su Codice del Terzo Settore, co-programmazione e co-progettazione

Dall'autore

redazione 6 ore fa

Forza Italia, Mirra replica a Panunzio: “Per Mastella esiste solo la famiglia”

redazione 9 ore fa

Il sindaco di Circello Gianclaudio Golia aderisce a Forza Italia

redazione 10 ore fa

Panunzio (Ndc): “Storia del familismo mastelliano è disco rotto ed è doppiopesismo”

redazione 12 ore fa

Demolizioni scuole Torre e Sala, Civico22: “Città perde pagina importante di architettura razionalista”

Primo piano

redazione 9 ore fa

Il sindaco di Circello Gianclaudio Golia aderisce a Forza Italia

redazione 10 ore fa

Panunzio (Ndc): “Storia del familismo mastelliano è disco rotto ed è doppiopesismo”

redazione 12 ore fa

Demolizioni scuole Torre e Sala, Civico22: “Città perde pagina importante di architettura razionalista”

redazione 13 ore fa

Al rapper Le One il Premio “Amici del Telesia for Peoples”: il 21 luglio concerto al Parco Terme

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content