Home CRONACA Benevento, attenzione puntata agli anziani: Comune e Prefettura siglano intesa per prevenire...

Benevento, attenzione puntata agli anziani: Comune e Prefettura siglano intesa per prevenire le truffe

Promuovere attività di formazione ed informazione tra i cittadini anziani al fine di diffondere buone pratiche, fondamentali nella prevenzione di tentativi di truffe. Questo l’obiettivo del protocollo d’intesa siglato dal prefetto di Benevento, Carlo Torlontano e dal sindaco del capoluogo Clemente Mastella. La firma del progetto “Anziani in Sicurezza” è avvenuta, questa mattina, al Palazzo del Governo alla presenza dei vertici delle forze di polizia, carabinieri e guardia di finanza ed è finanziato con le risorse del Fondo Unico di Giustizia del Ministero dell’Interno per un importo di oltre 16mila euro. Presenti anche il Questore Edgardo Giobbi, il Comandante Provinciale dei Carabinieri colonnello Enrico Calandro e il Comandante Provinciale della Guardia di Finanza, Eugenio Bua.

Il progetto si sviluppa partendo da due macro attività: una campagna di divulgazione dei servizi presenti sul territorio dedicati agli over 65 e il monitoraggio della popolazione anziana maggiormente esposta al rischio di truffe. Verranno, inoltre, stilata una lista di anziani vulnerabili, già in carico ai servizi socio-sanitari, e attivata una linea telefonica dedicata alle segnalazioni e alle richieste di aiuto.

Non solo: il progetto prevederà anche percorsi di inclusione sociale con il coinvolgimento dei tre centri sociali per anziani presenti in città e impegnati nel supporto agli anziani, in attività di impegno civico, animazione sociale ed educazione motoria e nell’erogazione di prestazioni di supporto psicologico.

“L’analisi dei dati statistici sull’andamento della delittuosità in questa provincia – ha commentato il prefetto Torlontano – evidenzia un aumento rilevante del numero delle truffe in danno di anziani, in particolare nella città capoluogo, fenomeno che, oltre ad intaccare il patrimonio, lede anche la dignità delle vittime”.

Le interviste nel servizio video

Articolo precedenteIstituto ‘De La Salle’, successo per l’Open Day
Articolo successivoSan Bartolomeo in Galdo, Anas: frana a margine della strada, senso unico alternato su tratto della ‘Appulo Fortorina’