fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Fortore

Hamidullah e Sonila, con loro il S.A.I. cresce ancora

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sono scappati dall’Afghanistan insieme ai loro tre figli per l’emergenza, vivendo sulla loro pelle l’incubo della guerra. Hamidullah, 47 anni, e Sonila, 29 anni, sono arrivati in Italia come rifugiati nel mese di agosto del 2021, cercando di iniziare una nuova vita, lontana dal terrore quotidiano.
Il S.A.I. di Molinara, in quanto rete di accoglienza di profughi afgani, si è subito mobilitato per far arrivare la famiglia nel suo paese e l’8 febbraio 2022 i cinque sono stati accolti sul territorio fortorino diventando beneficiari del servizio. L’ente ha infatti richiesto e ottenuto l’ampliamento dei posti passando così dagli iniziali 20 agli attuali 35. La nuova famiglia va quindi ad affiancare gli altri beneficiari, provenienti da altre parti del globo, aumentando la varietà culturale oramai presente a Molinara.


La notizia più lieta è però l’accoglienza che la scuola ha riservato ai tre piccoli. Una vera e propria attesa per il loro arrivo. “La felicità sul volto dei nuovi compagni di classe è motivo di orgoglio per tutta la nostra comunità. La scuola pratica l’integrazione, l’inclusione, la parità di genere e combatte contro uno dei problemi che riguardano i piccoli paesi, lo spopolamento. È attraverso queste esperienze che i bambini vivono che si va a toccare con mano la possibilità di arrivare concretamente a parlare di uguaglianza, di attendere l’arrivo di una nuova persona accogliendola nel migliore dei modi.” Così spiega l’assessore alla cultura Lucilla Cirocco che sottolinea l’importanza della scuola come veicolo di promozione sociale. “Si tratta di un punto importantissimo, il confronto con culture diverse diventa ricchezza per il nostro territorio e per la comunità scolastica. Un piccolo paese come Molinara vive di queste esperienze ed è fondamentale per la crescita del paese stesso.”
Molinara punta infatti, da anni ormai, all’inclusione e, attraverso il S.A.I. e i suoi servizi, alla parità e all’interculturalità, per offrire ai beneficiari la speranza di una vita migliore.

Annuncio

Correlati

redazione 4 settimane fa

L’esempio delle Terre di Molinara protagonista in un focus alla BIT di Milano

redazione 1 mese fa

Alimentazione delle radici delle piante, la ricerca di Terre di Molinara e Unisannio

redazione 4 mesi fa

Molinara, pubblicato avviso per la sterilizzazione gratuita dei cani padronali

redazione 4 mesi fa

CARPA di Molinara, Cirocco: ‘La Fondazione Attilio Emmanuele cosa intende fare?’

Dall'autore

redazione 22 minuti fa

Vertice Forza Italia al Comune di Airola, Ruggiero (Pd) attacca: ‘Ennesimo e inutile spot’

redazione 37 minuti fa

San Leucio del Sannio, operativo dall’11 marzo in via Vigne il nuovo capolinea del 14 bis di collegamento con Benevento

redazione 1 ora fa

Materiale scolastico illegale e non sicuro: sequestro in un negozio a San Giorgio del Sannio

redazione 2 ore fa

Tpl, mobilità sostenibile e coinvolgimento delle associazioni: le riflessioni di Caggiano (Pd)

Primo piano

redazione 1 ora fa

Materiale scolastico illegale e non sicuro: sequestro in un negozio a San Giorgio del Sannio

redazione 6 ore fa

‘Sos Genitori’ – Perché i bambini lanciano gli oggetti?

redazione 6 ore fa

Giorgia a Fiamma lenta

redazione 18 ore fa

Sannio, maltempo in arrivo: da domenica sera a lunedì alle 20 allerta per piogge e temporali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content