fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

Vitulano, il Comune aderisce alla piattaforma pagoPA

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il Comune di Vitulano, come previsto dall’art. 5 del Codice dell’Amministrazione Digitale (CAD) e dall’art. 15, comma 5-bis, del decreto legge 18 ottobre 2012, n. 179, ha aderito al sistema pagoPA, il sistema di pagamenti elettronici realizzato dall’Agenzia per l’Italia Digitale (Agid), per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione.

Pertanto, il cittadino che intende usufruire di servizi comunali può effettuare il pagamento mediante il nuovo sistema. Cinque i servizi disponibili on line, tra cui il pagamento del blocchetto mensa.

A breve, assicura il Sindaco Raffaele Scarinzi, la possibilità sarà ampliata anche ad altri servizi quali tributi, tasse, utenze, bolli e qualsiasi altro tipo di pagamento verso il Comune.

“E’ un modo diverso, più naturale e immediato per i cittadini di interagire con la Pubblica Amministrazione, il cui utilizzo comporta un risparmio economico per il Paese.”

Il nuovo servizio nasce con la collaborazione della società vitulanese ASF A Software Factory di Pedicini Domenico – gestore dei software comunali da oltre 20 anni. Il servizio è stato coordinato per l’Ente dal funzionario Pietro Cusano mentre per la società il trait d’union è stato il Dott. Antonello Botte.

I pagamenti si effettuano tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti. L’utente si registra al sito http://vitulano.soluzionipa.it/portal/  successivamente viene autenticato e da quel momento in poi è abilitato ad operare direttamente sul sito. 

Si amplia, quindi, la platea dei Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) come ad esempio: le agenzie della banca. Utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA). Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche. Presso i punti vendita di SISAL, Lottomatica presenti sul territorio comunale. Presso gli Uffici Postali.

L’obiettivo è quello di permettere al cittadino di scegliere forme di pagamento moderne, a minima frizione, con possibilità per il mercato di integrare lo strumento, aggiungendo nuove modalità e rendendo il sistema più aperto e flessibile”, conclude Scarinzi.

Annuncio

Correlati

redazione 1 settimana fa

Vitulano, martedì alcune zone senza acqua per 4 ore

redazione 1 mese fa

Salvò 60 ebrei: la suora sannita Maria Goglia tra i ‘Giusti’

redazione 2 mesi fa

Vitulano, opposizione all’attacco su centro anziani, Sprar e addizionale comunale

redazione 2 mesi fa

Vitulano, il Comune regala biglietti del cinema ai bimbi delle scuole

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 16 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 18 ore fa

Parroco a Paupisi, sindaco incontra vescovo: ‘Fiduciosi su risoluzione efficace della Curia. No a polemiche strumentali’

redazione 19 ore fa

San Pio, da oggi cartelle cliniche on line

Primo piano

redazione 5 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 16 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 20 ore fa

Benevento, colloquio tra Mastella e il presidente Eav su stato lavori riguardanti le infrastrutture ferroviarie

Giammarco Feleppa 22 ore fa

Il ‘Presepe di Dalisi’ sarà restaurato e avrà una collocazione in città grazie all’associazione dell’imprenditore D’Aloia

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content