fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

Mirea Sorrentino è “Miss Grand International Italy 2019”: l’elezione a Benevento

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La campana Mirea Sorrentino, 21 anni, è la vincitrice del concorso “Miss Grand International Italy 2019”. Nella finale di Benevento Sorrentino, di Pompei (Napoli), si è imposta su Giulia Zancato, diciannovenne di Venezia, e Sindi Rraqi, 17 anni di Manziana (Roma), che con lei costituivano la terna finalista, selezionata su un totale di 40 ragazze provenienti da tutta Italia.
Mirea Sorrentino, che ha vinto anche la fascia “Svapoweb” (main sponsor), è giunta alla finale di Benevento dopo aver vinto la tappa di Matera. Ora il prossimo 25 ottobre dovrà rappresentare i colori dell’Italia alla finale mondiale di Caracas (Venezuela) il prossimo 25 ottobre.

La nuova Miss Grand International Italy è alta un metro e 75, ha occhi e capelli castani, ed è attualmente iscritta alla facoltà di giurisprudenza. Nel suo tempo libero si dedica al volontariato facendo la clown terapy negli ospedali per i bambini malati e per quelli disabili.

L’evento nazionale è stato ospitato nel suggestivo parco del “Triclinio del Fauno” di Benevento dove a fare gli onori di casa sono stati il Patron della manifestazione Giuseppe Puzio ed il sindaco di Benevento Clemente Mastella.

“Nato nel 2013 dall’idea dell’imprenditore thailandese Nawat Itsaragrisil con oltre 3 milioni di followers sui social network, 1,5 miliardi di telespettatori in tutto il mondo e oltre 90 nazioni partecipanti – ha ricordato Puzio – ‘Miss Grand International’ è il terzo concorso di bellezza mondiale e mira a diventare il principale concorso internazionale al mondo. Questo concorso di bellezza – ha aggiunto il patron – si differenzia inoltre dagli altri per il suo fine umanitario: da anni ha lanciato una campagna umanitaria ‘Stop the Wars and Violence’ per diffondere un messaggio di pace e aiutare con opere di beneficenza i tanti paesi falcidiati dalla guerra”.

“La finale nazionale – ha concluso poi Puzio – grazie alla collaborazione con Pina Pascarella, presidente dell’associazione ‘Donare è Amore’, da Benevento ha voluto anche lanciare un forte messaggio contro la violenza sulle donne”.

La serata spettacolo, sotto un cielo stellato, è stata magnificamente condotta da Barbara Chiappini e Gianni Sperti. Numerosi anche gli ospiti, tra cui Jo Squillo, Flavio Zerella e Roberta Mercurio da Temptation Island, Raffaella Di Caprio della fiction “Furore” e Gianni Marino di Made in Sud. L’evento verrà trasmesso dalle telecamere di Class Tv Moda canale 180 di Sky grazie al reportage realizzato da Jo Squillo.

(Giorgio Nuzzolo)

Annuncio

Correlati

redazione 10 mesi fa

Miss Grand Italy International Campania: a Telese vince la 25enne Krystyn Soares

redazione 11 mesi fa

Miss Grand International, a Montefalcone vince l’italo-brasiliana Dos Santos. Sul podio anche una fortorina

redazione 11 mesi fa

A Montefalcone di Val Fortore finale regionale di Miss Grand International: ospiti la modella Mila Suarez e la tiktoker Nunzia Rinaldi

redazione 2 anni fa

“Mister Italia 2022”, il sannita Antonio Pio Feleppa tra i 38 finalisti

Dall'autore

redazione 9 ore fa

Airola, piantagione di marijuana nel terreno di casa: torna in libertà 49enne

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

redazione 11 ore fa

Ospedale Sant’Agata, la discussione arriva anche nel Consiglio di San Salvatore Telesino

redazione 13 ore fa

Pd: ‘Benevento tra le città dove aumenta di più inflazione e costo della vita. Si crei osservatorio prezzi’

Primo piano

Giammarco Feleppa 8 ore fa

In via dei Mulini ecco il PalaUnisannio: è la prima struttura sportiva dell’ateneo beneventano

redazione 10 ore fa

Ponte, incidente sul cantiere dell’Alta Velocità: le precisazioni del Consorzio Telese

Giammarco Feleppa 11 ore fa

Santa Croce del Sannio chiede a De Luca il commissariamento dell’Ospedale San Pio

Giammarco Feleppa 12 ore fa

Benevento, denominate nove nuove strade. Una ricorderà don Alfonso Del Grosso, primo parroco a Pezzapiana

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content