fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Comune di Benevento

Degrado alla Spina Verde, Pasquariello replica a Feleppa: puntiamo alla fruibilità dell’opera

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Dopo aver letto le dichiarazioni del consigliere Feleppa in merito all’incuria ed al degrado che avvolgerebbero la Spina Verde al Rione Libertà ritengo opportuno fare alcune precisazioni. Ed invero se l’opera pubblica in questione si trova nelle condizioni attuali lo si deve unicamente alla precedente Amministrazione, targata PD, che, a pochi giorni dalle elezioni per il rinnovo del Consiglio Comunale, per meri fini elettoralistici, pur di “celebrare” una “finta” inaugurazione, ritenne di prendere in consegna l’opera dalle imprese che la stavano realizzando nonostante la stessa mancasse del necessario collaudo”. Lo scrive in una nota l’assessore comunali ai Lavori Pubblici, Mario Pasquariello.

“Cosicchè quello che era ancora un vero e proprio cantiere fu sottratto alla custodia delle ditte (che avrebbero avuto la responsabilità di preservare le opere realizzate fino all’effettivo collaudo ed alla successiva consegna al Comune) e lasciato, incompleto ed incustodito, alla mercè di tutti.

Orbene, l’Amministrazione Mastella, fin dal suo insediamento – prosegue l’esponente dell’amministrazione – si è trovata a dovere fronteggiare questa problematica da un lato “spingendo” per una celere realizzazione del collaudo (oramai prossimo: è letteralmente questione di giorni) e dall’altro assumendosi l’onere (anche economico: basti pensare ai costi della vigilanza privata necessaria per scoraggiare atti di vandalismo) della sorveglianza e della manutenzione della Spina Verde che, senza la incauta ed irresponsabile inaugurazione preelettorale, sarebbe rimasto a carico (fino al momento della effettiva consegna all’Ente) delle imprese costruttrici.

Anche l’impianto di video sorveglianza, cui fa riferimento il consigliere Feleppa, in questi sette mesi di Amministrazione Mastella, è stato ultimato e collaudato.

Ma il vero obiettivo che l’Amministrazione in questi giorni sta in concreto perseguendo – continua l’assessore – è quello di rendere fruibile la Spina Verde per la città ed in particolare per gli abitanti del Rione Libertà. Ed invero ritengo che solo facendo “vivere” le opere pubbliche si può porre un freno a quella minoranza di vandali che devastano ciò che è patrimonio della Comunità.

In questo senso la decisione di affidare l’auditorium ed il campo di basket al Conservatorio musicale e di avviare un discorso con l’Università e con altri enti pubblici o società partecipate dal Comune per la gestione della mediateca e per la manutenzione delle fontane e degli spazi verdi consentirà un rafforzamento della presenza delle istituzioni al Rione Libertà ed un processo di valorizzazione del quartiere nell’ambito del quale i cittadini dovranno sentirsi parte attiva.

Questo obiettivo, sarà, ovviamente perseguito attraverso manifestazioni ed iniziative che vedranno le scuole del quartiere, le parrocchie, le associazioni ed i cittadini tutti non solo fruitori ma protagonisti delle stesse in un virtuoso esercizio di cittadinanza attiva”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 3 giorni fa

Piazza Duomo, Pasquariello: ‘Evento imprevedibile, amministrazione Mastella prima a riqualificare l’area’

redazione 3 mesi fa

Pasquariello replica a Maglione: “Al termine dei lavori alla Bosco Lucarelli una palestra e spazi per lo sport”

redazione 3 mesi fa

‘Rivestiamoci di…’, sfilata all’Auditorium ‘Tanga’ nel nome della lotta alla violenza di genere

Christian Frattasi 3 mesi fa

Benevento, rap alla Spina Verde per combattere povertà educativa e dispersione scolastica

Dall'autore

redazione 39 minuti fa

Strega, mercoledì la Coppa Italia col Giugliano: sarà turnover. Arbitra Gavini di Aprilia

redazione 3 ore fa

Miss Grand Italy International Campania: a Telese vince la 25enne Krystyn Soares

redazione 6 ore fa

Corona: ‘Nessuno ha esaminato acque del Calore a valle del depuratore del Consorzio ASI maleodorante e oggetto di diffida’

redazione 7 ore fa

Inquinamento, Benevento tra le 58 province italiane dove lo smog è fuori dai limiti

Primo piano

Antonio Corbo 23 minuti fa

Piazza Pacca, bocciata la ‘mozione Perifano’. E Mastella annuncia novità per Museo Egizio e cappella De Simone

redazione 39 minuti fa

Strega, mercoledì la Coppa Italia col Giugliano: sarà turnover. Arbitra Gavini di Aprilia

Christian Frattasi 4 ore fa

A Benevento un nuovo parco giochi inclusivo in piazza Croce. Previsto ampliamento in via Nassirya

Antonio Corbo 6 ore fa

Benevento ritrova uno dei suoi luoghi simbolo: il ministro Sangiuliano taglia il nastro del ‘nuovo’ Hortus Conclusus

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content