fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

A Guardia Sanframondi la tecnologia incontra il territorio rurale: ecco Country Hack Fest

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ambiente, arte, agricoltura, viticoltura, produzioni agroalimentari, storia e tradizioni locali, energia e fonti rinnovabili. Tanti settori lontani tra loro, ma che cooperano per dare un approccio multidisciplinare e portare a soluzioni innovative e originali.

E’ questo l’obiettivo del Country Hack Fest, in programma oggi al Castello di Guardia Sanframondi nell’ambito della rassegna VinSannio FestivalArt, dove esperti di varie discipline si sono interrogati per definire sul campo obiettivi e problemi da individuare e risolvere.

Motori principali della manifestazione sono Annachiara Palmieri, ex assessore provinciale all’Istruzione ed esperta di innovazione tecnologica, e il docente di CyberSecurity all’Unisannio, Aaron Visaggio.

“L’appuntamento – ha commentato Palmieri – rappresenta un’occasione di sperimentazione scientifica, un laboratorio di idee e di trasformazioni prodotte dal confronto fra culture e sensibilità diverse”.

Robotica, elettronica e comunicazione. Le tecnologie che possono essere sfruttate dell’agricoltura sono molteplici: “la sfida, però, – ha aggiunto Visaggio – è riuscire ad applicare in maniera corretta ed efficace queste innovazioni”.

“L’obiettivo – ha aggiunto Aniello Cimitile, ex presidente della Provincia di Benevento e docente dell’Unisannio – è quello di riuscire a piegare le nuove tecnologie alla esigenze specifiche del nostro territorio. Questo non significa puntare solo sull’agricoltura, ma anche su una serie di aspetti che si legano al mondo agroalimentare come il turismo”.

Il Sannio e la sua produzione agroalimentare, dunque, guardano al futuro sia in termini di impresa che di miglioramento della qualità della vita. Per questo è una sfida che va raccolta con la sapienza della tradizione e l’agilità delle nuove generazioni. Un percorso condiviso dall’intera comunità come spiegano l’ex ministro del Governo Prodi Luigi Nicolai e il docente universitario e responsabile del progetto di ricerca Ruralhab, Alex Giordano.

Le dichiarazioni nel servizio video

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 9 ore fa

BCC Innovation Festival, tra i trenta selezionati anche il progetto sannita ‘Farm Animal Trade’

redazione 5 giorni fa

Il sindaco di Paupisi Coletta in Campidoglio per il concorso enologico internazionale delle Città del Vino

redazione 5 giorni fa

Benevento, a ‘I Sanniti’ divertimento fino al 4 agosto con laboratori creativi e realtà virtuale

redazione 7 giorni fa

In Vaticano la presentazione ufficiale dei Riti Settennali di Guardia Sanframondi

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

redazione 4 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 7 ore fa

NdC: “Segretario PD resta sempre lo stesso, nonostante inciuci e sconfitte”

redazione 8 ore fa

Nina Zilli in concerto il 14 agosto a Montefalcone di Val Fortore

Primo piano

redazione 3 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

Giammarco Feleppa 3 ore fa

L’Unisannio festeggia 700 laureati: tante emozioni e lancio del tocco in piazza Roma

redazione 4 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 8 ore fa

Nina Zilli in concerto il 14 agosto a Montefalcone di Val Fortore

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content