fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Valle Vitulanese

Al via oggi nelle scuole elementari di Castelpoto, Foglianise e Tocco Caudio il progetto “L’albero e le radici”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Educazione ambientale progressiva per i bambini che frequentano la scuola primaria della valle vitulanese è il focus del progetto no profit dal titolo “L’albero e le radici”, ideato dall’associazione culturale “Generoso Simeone” e che prende il via oggi presso le scuole elementari di Castelpoto, Foglianise e Tocco Caudio.

L’iniziativa si snoderà in cinque percorsi differenti che culmineranno il 21 marzo con la “Festa dell’albero” e il 30 aprile con la rassegna artistico-culturale “Castelpotarte”.

“L’educazione ambientale si legge nella nota degli organizzatori – deve promuovere cambiamenti negli atteggiamenti e nei comportamenti individuali e collettivi e sedimentare il legame del cittadino con la propria terra. La natura e il rapporto con essa è la radice del nostro laboratorio didattico e partendo da essa, passando per le riflessioni sull’inquinamento e l’economia, giungeremo a rappresentare e spiegare la modifica sui rapporti sociali, che comporta una indifferenza nei riguardi del legame alla terra.”

“Il riferimento alle scuole primarie – spiegano gli organizzatori – non è casuale, perché è dalla infanzia che è doveroso e giusto accompagnare il bambino in un processo di solidificazione della propria storia, così che un domani possa acquisire la capacità di pensare per relazioni, in modo da comprendere la natura sistemica del mondo; possa riconoscere criticamente la diversità nelle forme in cui si manifestano come un valore e una risorsa da proteggere (biodiversità, diversità culturale …); possa divenire consapevole che le scelte e le azioni individuali e collettive comportano conseguenze non solo sul presente, ma anche sul futuro”.

Il progetto prevede la partecipazione a laboratori didattici inseriti nel programma scolastico, a gite geologiche, storiche e incontri frontali con professionisti dell’alimentazione come Marianna Simeone, della geologia come il laureando Andrea Gramazio, dell’architettura ambientale come Lucia Maio.

L’iniziativa si pone come ulteriore obiettivo lo sviluppo di qualità personali dei bambini quali l’autonomia, il senso di responsabilità, lo spirito di iniziativa, la collaborazione come solidarietà.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 4 giorni fa

Distributore green all’istituto ‘De La Salle’: arriva dispenser per acqua filtrata

redazione 5 giorni fa

Vicenda miasmi, Zanone: ‘No a distorsione dei fatti. Solidarietà a Rosa per insinuazioni’

redazione 6 giorni fa

Fondo Valle Vitulanese: raggiunta intesa tra Regione, Provincia e Comune di Vitulano

redazione 6 giorni fa

De Pierro: ‘Vicenda miasmi, messe in campo da subito le opportune iniziative amministrative’

Dall'autore

redazione 19 minuti fa

Contrasto alla corruzione e trasparenza, palazzo Mosti lancia una consultazione pubblica: “Dateci proposte per migliorare il Piano”

redazione 31 minuti fa

Teatro Mulino Pacifico, lo spettacolo I duellanti in scena per il nono appuntamento di “Obiettivo T”

redazione 37 minuti fa

Unifortunato, al via la grande festa degli Open Days con 6mila maturando provenienti da diverse regioni italiane

redazione 43 minuti fa

Giovedì al Guacci il primo Laboratorio formativo sulla violenza domestica promosso dalla Procura

Primo piano

redazione 19 minuti fa

Contrasto alla corruzione e trasparenza, palazzo Mosti lancia una consultazione pubblica: “Dateci proposte per migliorare il Piano”

redazione 37 minuti fa

Unifortunato, al via la grande festa degli Open Days con 6mila maturando provenienti da diverse regioni italiane

redazione 5 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 5 ore fa

Conservatorio di Benevento: lavoro degli studenti di Composizione Musicale Elettroacustica alla Stephen McLaughlan Gallery di Melbourne

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content