fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ECONOMIA

Benevento, il valore delle case scende del 5,2%. Gli esperti: “Il ribasso stimola l’acquisto e l’affitto degli immobili”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“I segnali positivi, seppur deboli, che erano emersi sul mercato immobiliare da settembre, si sono riconfermati per tutto il secondo semestre 2013”. E’ la valutazione emersa dalla conferenza stampa degli esperti del “Gruppo Tecnocasa”, sull’andamento del mercato immobiliare e creditizio a Benevento.

Un andamento positivo, dunque, per chi ha deciso di acquistare casa o prenderne una in affitto, visto che nel secondo semestre 2013 le quotazioni immobiliari di Benevento sono diminuite del 5,2%. Un dato significativo, indice della ritrovata volontà di acquistare casa, stimolata dal ribasso dei prezzi e una timida apertura sul fronte dell’erogazione del credito.

Ma chi sono gli acquirenti a Benevento? Secondo Tecnocasa si tratta principalmente di giovani coppie in cerca della prima abitazione e famiglie che investono negli alloggi per i figli universitari.

I dati statistici restituiscono anche qualche sorpresa rispetto alle preferenze dei sanniti. Cresce l’attenzione verso viale Principe di Napoli e più in generale il Rione Ferrovia. L’area, infatti, è al centro di una riqualificazione urbana che sembra aver portato il quartiere al primo posto tra le preferenze dei beneventani. La zona, inoltre, è ben servita da scuole, supermercati, attività commerciali, stazione ferroviaria e ospedale.

Restano stabili, invece, le quotazioni del centro cittadino – Mellusi, Atlantici e centro storico – e del rione Libertà, ma con una sostanziale differenza: mentre nella zona alta del capoluogo il mercato è molto rallentato, a causa delle problematiche di liquidità e della scelta di diversi venditori a richiedere cifre ancora troppo alte, oltre fiume Sabato gli scambi commerciali sono ancora significativi grazie al costo contenuto degli appartamenti.

A Pacevecchia e Capodimonte la concentrazione di richieste di acquisto è piuttosto elevata, ma nonostante ciò il numero effettivo di compravendite è piuttosto basso a causa della dislocazione periferica della zona.

Un dato, quest’ultimo, che ha come conseguenza l’aumento della richiesta d’affitto nelle zone centrali della città. Questo mercato vede una domanda elevata e trattative veloci. Le richieste provengono da giovani coppie che scelgono l’affitto – in media 400 euro mensili – in previsione di un futuro acquisto. Risponde bene anche l’area nei pressi del Tribunale, destinata soprattutto agli studenti universitari, dove un’appartamento costa in media 500 euro mensili.

In provincia, invece, le quotazioni immobiliari hanno subito una diminuzione del 7,9% nel secondo semestre 2013. Airola è tra i comuni che hanno fatto segnare le contrazioni più elevate (-10%), mentre San Giorgio del Sannio è tra quelli che hanno avuto l’andamento migliore, anche se con -6,5%.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 settimane fa

Lampugnale (Confindustria): “Mancato rinnovo decontribuzione Sud dopo il 30 giugno rischia di penalizzare pesantemente le Pmi”

Giammarco Feleppa 4 settimane fa

Leroy Merlin presto a contrada San Vito? Ambrosone non fa nomi: ‘Benevento cresce, in arrivo tre marchi importanti’

redazione 2 mesi fa

Vendere casa a un buon prezzo e in tempi brevi: 3 strategie da mettere in atto

redazione 3 mesi fa

Sigari cubani, articoli per collezionisti e ottima cioccolata: il ‘Tabacchicco’ di Giovanni D’Addona punta sull’eccellenza

Dall'autore

redazione 59 minuti fa

Riverberi, ancora appuntamento a Castelpoto: stasera c’è Peppe Servillo

redazione 3 ore fa

Al “Fatebenefratelli” il tributo live a Battisti e Dalla

redazione 3 ore fa

Sannio Music Fest, mercoledì il via con Paolo Fresu e Rita Marcotulli

Antonio Corbo 8 ore fa

I 25 anni in toga di Angelo Leone, avvocato penalista: “Certe vicende ti segnano ma in Aula bisogna restare distanti. No a un cliente? I reati non si scelgono”

Primo piano

redazione 59 minuti fa

Riverberi, ancora appuntamento a Castelpoto: stasera c’è Peppe Servillo

redazione 3 ore fa

Sannio Music Fest, mercoledì il via con Paolo Fresu e Rita Marcotulli

Antonio Corbo 8 ore fa

I 25 anni in toga di Angelo Leone, avvocato penalista: “Certe vicende ti segnano ma in Aula bisogna restare distanti. No a un cliente? I reati non si scelgono”

redazione 20 ore fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content