fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Sindacati

Nuova Dotazione Organica al Comune, Zollo e Corona ribadiscono: “Sospendere l’esecutività della delibera 171/2013”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“L’Amministrazione comunale di Benevento si appresta a rivedere la struttura organizzativa dell’Ente soprattutto dopo le critiche dello SLAI COBAS, ma non si decide a sospendere l’esecutività della delibera di Giunta Comunale n. 171 del 30 dicembre 2013 con la quale è stato modificato il regolamento degli uffici e dei servizi in modo contorto e contraddittorio”.

Lo scrivono in una nota Alberto Zollo e Gabriele Corona, coordinatori provinciali SLAI COBAS e componenti RSU del Comune di Benevento.

“Lo schema con alcune parziali informazioni sul numero e le competenze dei Settori dell’Ente, – aggiungono – fu presentato alle organizzazioni sindacali il 31 luglio 2013, durante le ferie estive, perché la amministrazione sosteneva di volere ridurre, in fretta, il numero dei settori anche per sanare le decisioni che erano state assunte nel 2008 per nominare l’allora comandante dei vigili senza concorso e promuovere a dirigente la coordinatrice di un’unità operativa.

Dopo la sortita estiva, però, di quella bozza di organizzazione non si è più parlato per cinque mesi. Poi, all’improvviso, il 30 dicembre scorso, la Giunta ha adottato la delibera 171 approvando la modifica dell’allegato “A” al Regolamento degli uffici e dei servizi, senza alcuna informazione alle organizzazioni sindacali. Di quell’atto abbiamo avuto notizia solo il 10 febbraio quando è stato pubblicato all’albo online dell’Ente. Dove e perché è rimasta per 40 giorni la delibera che invece entro 5 giorni doveva essere affissa? Perché tanta fretta per presentare la bozza in piena estate, sospendere la discussione con i sindacati per cinque mesi, poi approvare una delibera natalizia nella disattenzione generale e poi lasciarla su qualche tavolo per 40 giorni?

Il 20 febbraio – aggiungono – la nuova struttura organizzativa doveva entrare in vigore ma la Giunta comunale è intervenuta con un’altra delibera per prorogare i termini di altri 9 giorni nel tentativo di risolvere qualche problema organizzativo che invece si è complicato.

Infatti, dal 1° marzo la nuova struttura organizzativa è in vigore ma sono subito scoppiate le polemiche anche tra alcuni dirigenti, soprattutto per la contorta distribuzione delle competenze dell’ex settore ambiente e traffico. Ad oggi, dopo due settimane, non è stata neppure aggiornata l’attribuzione delle password ai nuovi responsabili degli uffici che non possono, ad esempio, produrre le determine per liquidazioni di pagamento.

Altre stranezze ed anomalie emergono ogni giorno tanto da rendere ancora più evidente la necessità di rivedere con attenzione le variazioni apportare al regolamento degli uffici. Si evidenzia, ad esempio, che con la modifica dell’allegato “A”, l’Ufficio Elettorale viene inserito tra gli uffici certificazioni e collocato nel settore “Servizi per il cittadino”, mentre all’art. 11 del Regolamento si legge ancora che tale ufficio sarà direttamente coordinato dal Segretario Generale.
Perché solo quell’ufficio? Che cosa ha di particolare?

Che si tratti di un ennesimo errore o di un’altra incomprensibile contraddizione, l’amministrazione deve convincersi che le modifiche apportate al regolamento, tra improvvise accelerate e stranissime frenate, devono essere completamente ridiscusse. Pertanto – concludono Zollo e Corona – rinnoviamo la richiesta di sospensione della esecutività della delibera 171/2013″.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 giorni fa

A una cooperativa pugliese la custodia dell’Hortus, Perifano: “Perchè questa scelta? Nel Sannio non c’era nessuno?”

redazione 3 giorni fa

Venerdì 12 aprile chiuso al traffico veicolare un tratto di via Annunziata

Giammarco Feleppa 4 giorni fa

Benevento, custodia e manutenzione dell’Hortus Conclusus affidate ad una cooperativa pugliese

redazione 4 giorni fa

Delocalizzazione Terminal, Ambrosone: ‘Area Coni ottima soluzione, solo fermata alle spalle del Calandra. Pd in confusione’

Dall'autore

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 13 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 13 ore fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 13 ore fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 13 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 18 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 19 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content