fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Rifiuti e sosta selvaggia: ecco i provvedimenti di Moschella

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Ad inchiodare gli incivili arrivano le telecamere. Stop alle discariche a cielo aperto che deturpano la bellezza della nostra città.
Un degrado testimoniato in tanti servizi realizzati dalla redazione di Ntr24, che interessa tanto le periferie quanto il centro storico, dando un’immagine del capoluogo sannita a dir poco deprimente.

La situazione peggiore si registra, indubbiamente, intorno e nei pressi delle campane verdi. I noti contenitori deputati a raccogliere il vetro ma che, nella realtà dei fatti, rappresentano un ricettacolo di rifiuti di ogni genere.

Un malcostume che potrebbe avere un’inversione di rotta grazie al sistema di videosorveglianza allo studio della Polizia Municipale di Benevento.

“Si tratta di un sistema di monitoraggio a campione – spiega il comandante, Giuseppe Moschella – con telecamere mobili, non visibili ai cittadini, che saranno posizionate di volta in volta in zone differenti, al fine di sorvegliare tutte le aree in cui sono posizionate le campane del vetro”.

Diversi i luoghi che, da settembre, finiranno nel mirino dell’occhio elettronico – continua il Comandante – dalla campana di via Avellola a quelle ubicate in zona Pacevecchia fino al contenitore di via santa Colomba, esattamente davanti all’ingresso della sede del Comando Provinciale.

Un vero e proprio immondezzaio che giace sotto gli occhi di Moschella, ma che lo stesso comandante esorta l’Asia a non rimuovere. “Deve essere un monito per i miei dipendenti – dichiara – con il quale intendo mettere in evidenza l’alto livello di inciviltà di alcuni cittadini, irrispettosi anche del Copro dei Vigili Urbani”.

Quanto alle multe, saranno tempi duri per i trasgressori che oltre all’ammenda prevista di euro cinquanta, dovranno corrispondere – ammonisce Moschella – le spese vive che l’Asia sosterrà, come evento straordinario, per la rimozione dei rifiuti irregolarmente depositati al di fuori dei contenitori del vetro. L’importo potrà oscillare dai duecento ai quattrocento euro.

Un provvedimento che forse non risolverà la questione degrado ma che rappresenta un punto di partenza e che va ad aggiungersi ad un altro fenomeno: quello della sosta selvaggia.
Relativamente al quale si va verso la tolleranza zero. Basta fischietto, il comandante dei Vigili urbani assicura l’immediata rimozione del veicolo grazie al pronto intervento del carro attrezzi.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 1 giorno fa

Benevento, fermato con rifiuti industriali non pericolosi: scatta denuncia. Autocarro sequestrato

redazione 7 giorni fa

Asia: lotta agli sversamenti illeciti, istituito tavolo tecnico

redazione 2 settimane fa

Faicchio, amianto e degrado ambientale in contrada Marafi: la denuncia di Pro Vita

redazione 1 mese fa

Operazione della Mobile: scoperte due discariche abusive a Benevento e in provincia. Quattro denunce

Dall'autore

redazione 10 ore fa

Castelpagano, Gesesa: “Questa sera servizio idrico sospeso in cinque contrade”

redazione 10 ore fa

Fratelli d’Italia, Massimiliano Marotta nel Coordinamento provinciale

redazione 10 ore fa

Abbate all’attacco dei parlamentari del centrodestra: “Masanielli contro la Regione ma a Roma affamano la sanità pubblica”

redazione 11 ore fa

Dislocamento classi scuola Torre, i consiglieri di opposizione: “Subito una commissione congiunta”

Primo piano

redazione 11 ore fa

Telesina, scontro tra auto e camion: ferito poliziotto sannita 38enne

redazione 12 ore fa

Benevento, api salvate e veranda liberata: da Capodimonte storia a lieto fine per la signora Lucia

redazione 13 ore fa

Chiusura notturna del Pronto Soccorso a Sant’Agata, Mastella: “Incidenti e malanni non hanno orari. Così è schiaffo ai territori”

redazione 14 ore fa

Ospedale Sant’Agata, Rubano (FI): “Basta prese in giro. Tutti a Napoli per rivendicare il diritto alla salute”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content