fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Valle Telesina

Polo scolastico, il sindaco di Telese T. sul convegno Udeur: ‘Dai relatori nessuna proposta. Solo battute e insulti’

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Riceviamo e pubblichiamo la nota del Comune di Telese Terme a commento del convegno sul polo scolastico organizzato nella città termale dall’Udeur.

"Il convegno organizzato dalla sezione Popolari UDEUR, con la partecipazione dei massimi esponenti on.le Clemente Mastella e Severino Nappi, assessore regionale della Campania, sul tema “Polo scolastico di Telese Terme: la storia… la prospettiva”, non poteva essere più deludente ed improduttivo di quanto, minimamente, si potesse immaginare.

Certi di poter avviare un proficuo confronto per la risoluzione di un annoso ed importante problema, sia il sindaco Pasquale Carofano, sia l’assessore ai LL.PP Giovanni Liverini hanno aderito all’invito loro rivolto di partecipare.
Con rammarico, purtroppo, in un clima quasi surreale, dai sette componenti dell’Udeur seduti al tavolo dei relatori sono arrivati solo insulti ed invettive nei confronti dell’amministrazione comunale, del vice-sindaco Gianluca Aceto e della dirigente dell’IIS Telesi@, dott.ssa Domenica Di Sorbo.
È sembrato di assistere ad un processo. Anche i processi, però, che è legittimo fare, vanno istruiti seriamente, offrendo la possibilità di interloquire a chi viene coinvolto, dando l’opportunità di esporre alla cittadinanza altri punti di vista.

Al contrario, i responsabili locali dell’Udeur, che hanno organizzato la manifestazione, hanno negato qualsiasi possibilità di intervento, sconfessando anche l’impegno preso in precedenza con la dirigente scolastica di darle la parola. Quest’ultima, per di più, è stata oggetto di un’aggressione verbale, quasi al limite di un’aggressione fisica, da parte dell’on.le Mastella e dell’assessore Nappi, fino al punto di impedirle di parlare.

Nessuno tra i sette relatori ha ritenuto di dover dare la parola al sindaco di Telese Terme quantomeno per un doveroso saluto della comunità telesina ospitante, come imporrebbe un minimo di educazione civile ed istituzionale.
In questo caso parlare di caduta di stile è mero eufemismo.

Quanto alle proposte, poi, si è registrato il buio più totale. L’europarlamentare Mastella si è distinto per una banale battuta, più volte riproposta, sul cognome del vice-sindaco Aceto, eludendo così il vero tema in maniera irriguardosa per i cittadini, che sono intervenuti per ascoltare proposte concrete circa il futuro dei loro figli studenti.

L’assessore Nappi, dal canto suo, ha precisato di non avere competenza sul polo scolastico di Telese Terme e, dunque, ha invitato cittadini ed istituzioni a reperire i fondi necessari alla realizzazione dell’opera pubblica altrove.
Gli altri cinque relatori, infine, hanno totalmente dimenticato la seconda parte del titolo del convegno: le prospettive del Polo Scolastico, soffermandosi su argomenti solo polemici che hanno infastidito i presenti.
Ci si chiede, pertanto, quale grado di collaborazione potrebbero dare, in concreto, alla complessità delle tematiche che oggi gravano sulla responsabilità di governance territoriale.

L’amministrazione comunale, alla luce di quanto accaduto, ritiene doveroso, pertanto, esprimere alla dirigente dell’istituto Telesi@ la più alta solidarietà e, nel contempo, la più profonda stima per la professionalità e la concretezza del suo operato, che, oggi, sta portando verso vette di inequivocabile eccellenza l’istituzione scolastica da lei diretta.

A tutti i giovani studenti, poi, l’amministrazione comunale vuole destinare un ennesimo messaggio di ammirazione per l’impegno assiduo e costante che profondono nelle attività scolastiche e che fanno del loro istituto un vero punto di riferimento culturale della valle telesina.
In questa, come in altre occasioni, gli studenti telesini hanno dimostrato compostezza, maturità e piena autonomia, al contrario di quanto hanno, falsamente, sostenuto i relatori, qualificandoli alla stregua di soggetti strumentalizzati."

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 2 giorni fa

Telese Terme consegna l’Obolo telesino al ministro Matteo Piantedosi: appuntamento il 28 giugno

redazione 3 giorni fa

Ospedale Sant’Agata, anche il sindaco di Telese Terme a Napoli: “Battaglia giusta e necessaria”

redazione 1 settimana fa

Telese Terme, sindaco e parroci: “Grande sinergia per festa patronale, momento di spiritualità e socialità”

redazione 1 settimana fa

Telese Terme, pronto il Regolamento per i Dehors

Dall'autore

redazione 9 secondi fa

La sannita Offtec vince in Sicilia: progetterà il nuovo Parco Mondiale dello stile di vita mediterraneo a Marianopoli

redazione 17 minuti fa

Ospedale Sant’Agata, Rubano (FI): “Lunedì tutti presenti a Napoli per chiedere garanzie sul diritto alla salute dei sanniti”

redazione 3 ore fa

Wg flash 24 del 22 giugno 2024

redazione 15 ore fa

Montefalcone di Val Fortore, c’è la giunta: Coduti vice di Sacchetti, in squadra anche Palazzi

Primo piano

redazione 9 secondi fa

La sannita Offtec vince in Sicilia: progetterà il nuovo Parco Mondiale dello stile di vita mediterraneo a Marianopoli

redazione 3 ore fa

Wg flash 24 del 22 giugno 2024

redazione 15 ore fa

Telesina, in fiamme camion carico di farina alle porte di Benevento

redazione 17 ore fa

Pronto Soccorso a Sant’Agata, Mastella chiede incontro a De Luca: “Grave lesione del diritto alla salute, serve risposta concreta”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content