fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Sindacati

Enti locali, sull’ordinamento professionale è intervenuta la Cassazione

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

La Uil di Benevento ha reso noto “che la Suprema Corte di Cassazione con la sentenza n. 6295 del 18 marzo 2011, investe, ex professo (per la prima volta, per quanto consta, atteso che altre pronunce giurisprudenziali si sono occupate del tema solo incidentalmente), uno dei nodi più dibattuti sull’interpretazione ed applicazione delle norme sull’ordinamento professionale degli enti locali, ovvero quello inerente la sussistenza – o meno – del cosiddetto livello infracategoriale individuato nelle posizioni B3 e D3.

 

Come noto, l’ordinamento professionale introdotto col Ccnl del 31 marzo 1999 (comparto Regione – Autonomie Locali) ha sussunto le otto qualifiche funzionali previste dal previgente ordinamento (d.P.R. n. 347/1983, fondato sulle disposizioni della legge quadro sul pubblico impiego n. 93/1983) in quattro categorie, contraddistinte con le lettere A, B, C, D. La tabella C allegata al Ccnl del 31 marzo 1999 ha stabilito le corrispondenze tra le qualifiche funzionali previgenti e le nuove categorie, identificando la posizioni di accesso per ciascuna di esse nella prima posizione economica di ciascuna categoria, con la sola eccezione, appunto, della posizione 3 delle categorie B e D, in cui sono stati collocati, rispettivamente, i dipendenti che nel precedente sistema di classificazione erano inseriti nella quinta ed ottava qualifica funzionale.

 

In particolare, l’art. 4 del Ccnl 31 marzo 1999, che disciplina le progressioni verticali nel sistema di classificazione, finalizzate al transito da una categoria a quella superiore, è applicabile anche alla copertura dei posti vacanti riferiti alle posizioni B3 e D3, a mente di quanto sancito dall’art. 4, comma 1, ultimo periodo, del Ccnl del 31 marzo 1999″.

 

Il segretario generale della Uil di Benevento, Fioravante Bosco, tiene ad aggiungere: “Se per il passaggio all’interno della stessa categoria D ad uno dei profili professionali superiori – rectius alla posizione economica superiore – è prevista la stessa procedura selettiva per il passaggio da una categoria all’altra, evidentemente si tratta di posizioni economiche distinte cui corrisponde anche un differente contenuto professionale e tanto in ragione della diversa professionalità di provenienza (ex 7^ e 8^ qualifica funzionale). Insomma, la posizione sostenuta presso la Provincia di Benevento nei mesi scorsi è stata avallata da questa importante sentenza della Suprema Corte”.

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 3 mesi fa

Benevento, delegazione della Uil Polizia incontra il nuovo questore Trabunella

redazione 8 mesi fa

Rapina aggravata e lesioni personali: la Cassazione annulla condanna a 27enne

redazione 12 mesi fa

Ciclo rifiuti: Cgil, Cisl e Uil unite per una nuova vertenza provinciale

redazione 12 mesi fa

L’Ecosistema d’argento: un’economia silver che faccia da volano alla crescita economica e sociale

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Wg flash 24 del 28 febbraio 2024

redazione 2 ore fa

Sconfiggere il tabagismo: una nuova speranza con la sigaretta elettronica

Christian Frattasi 12 ore fa

Dal foyer del teatro agli oggetti vintage in vendita: ora il quadro del cinema ‘San Marco’ è in un bar di Campobasso

redazione 14 ore fa

Cariche ai cortei pro-Palestina, dirigente e docenti del liceo ‘Giannone’: ‘Sdegno per quanto accaduto. Sia fatta chiarezza’

Primo piano

Christian Frattasi 12 ore fa

Dal foyer del teatro agli oggetti vintage in vendita: ora il quadro del cinema ‘San Marco’ è in un bar di Campobasso

redazione 14 ore fa

Cariche ai cortei pro-Palestina, dirigente e docenti del liceo ‘Giannone’: ‘Sdegno per quanto accaduto. Sia fatta chiarezza’

redazione 15 ore fa

Presentata la winter edition del Sannio Music Fest: si parte giovedì con Rick Margitza & Elio Coppola Trio

redazione 17 ore fa

Fondi per gli inquilini morosi incolpevoli: Palazzo Mosti pubblica l’avviso

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content