fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Associazioni

Prevenzione contro il tumore al seno, 150 donne visitate nella giornata di sabato

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

150 le donne visitate sabato scorso presso l’ambulatorio del dottor Pasquale Grimaldi in Rione Libertà, dall’associazione Amdos – Ass.ne Mer.le Donne Operate al Seno – Italia – Battipaglia e la collaborazione del dott. Carlo Iannace del dipartimento di Senologia “Breast-Unit” A.O.R.N. “San G. Moscati” di Avellino.

"Una risposta più che positiva da parte delle donne – ha spiegato la Coordinatrice dell’AMDOS di Battipaglia Umberta Basso – che hanno apprezzato la nostra iniziativa sottoponendosi agli esami gratuiti e chiedendo informazioni in merito alla malattia che, purtroppo, colpisce una donna su otto. Il problema è che, spesso, molte donne sfuggono ai controlli per paura di scoprire la malattia, o per mancanza di tempo, perchè troppo impegnate con la famiglia e il lavoro, ma soprattutto pensano “perché dovrebbe capitare a me” e con questa scusa fanno passare del tempo prezioso che potrebbe salvare loro la vita. Il cancro al seno, infatti, se diagnosticato in uno stato sub-clinico (lesione non palpabile) e trattato correttamente può essere sconfitto nel 98 per cento dei casi.

Nel nostro paese il tumore al seno “patologia silente di non facile individuazione” rappresenta la prima causa di morte nella fascia di età compresa tra i 35 ed i 50 anni, infatti ogni anno tale patologia viene diagnosticata a 45.000 donne, di cui 450.000 solo sul territorio Italiano.
La diagnosi tempestiva è la migliore possibilità di cura e conseguente guarigione, infatti nelle statistiche attuali la mortalità è in progressiva diminuzione.

L’impegno prioritario della nostra associazione, nata nel 1973 a Trieste ad opera di Luisa Nemez – è proprio quello di divulgare l’importanza dell’anticipazione diagnostica del tumore della mammella.
Abbiamo contribuito a far operare molte donne che incontriamo e che adesso stanno bene. Questa è la miglior gratificazione per il nostro impegno che non è né valutabile, né qualificabile, perciò lavoriamo gratuitamente. Quando si salva una donna, si salva una famiglia. E a noi questo basta".

 

 

Annuncio
Clicca per commentare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Correlati

redazione 10 ore fa

San Pio, paziente salvata da ‘emorragia subaracnoidea (ESA) da rottura di aneurisma del sifone dell’arteria carotide interna sn’

redazione 1 giorno fa

Riorganizzazione 118, l’Ordine dei Medici: ‘Nostra priorità è salute delle persone’

redazione 3 giorni fa

Benevento, l’Asl acquisterà l’ex sede DSM di via Grimoaldo Re per avere nuovi spazi ambulatoriali

redazione 5 giorni fa

San Pio, da lunedì parte il Cup Recall per confermare e disdire prenotazioni di prestazioni specialistiche ambulatoriali

Dall'autore

redazione 8 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 8 ore fa

Allerta vento a Benevento: il sindaco Mastella chiude villa, parchi e cimitero

redazione 8 ore fa

“La Città e il suo vissuto”: la riflessione sulla toponomastica di Angelo Bosco (Anpi)

redazione 8 ore fa

Forza Italia si prepara alle amministrative, Caporaso: “Incontri pubblici in ogni Comune al voto”

Primo piano

redazione 8 ore fa

Fatebenefratelli: si sottopone a intervento per perdere peso, lo riportano in sala operatoria ma muore a 38 anni

redazione 9 ore fa

Benevento, che colpo per il Bct Music Festival! Il 27 luglio Mahmood in concerto con la sua ‘Tuta Gold’

redazione 12 ore fa

Sannio, venerdì di allerta meteo: previsto vento forte dalle 7 alle 21

redazione 12 ore fa

Transizione ecologica e teatro, presentato dalla Solot il progetto ‘Mulino Pacifico’

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content