fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

POLITICA

Comitato Abc: “Ancora una bocciatura per Sannio Acque”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Scrive Giovanni Seneca, per il Comitato sannita Abc: “La nuova bocciatura della Corte dei Conti della delibera n. 17 del 23.10.2023 del consiglio comunale di Paduli, che confermava l’adesione alla società mista pubblico/privata Sannio Acque s.r.l., è una notizia che non può non avere ripercussioni in tutta la provincia di Benevento. Restiamo in attesa di conoscere le motivazioni che hanno portato a censurare l’operato del comune guidato dal sindaco Vessichelli, presidente provinciale del partito mastelliano “Noi di Centro”. La nuova sentenza, però, ribadisce che l’affidamento dell’acqua ai privati è un’operazione pericolosa per gli amministratori locali. L’ostinazione del Distretto sannita EIC, contraria alla volontà popolare del referendum del 2011, non trova il favore della magistratura e neanche della popolazione rappresentata da numerosi comuni che si oppongono fermamente a questa decisione, primo tra tutti quello di Baselice che ha  impugnato davanti al TAR la scelta della gestione mista.

Il Comitato sannita Abc rinnova l’appello a tutti i sindaci della provincia a non aderire a questo scellerato progetto di svendita della preziosa risorsa idrica. Non sappiamo cosa potrebbe succedere se qualche sindaco o consigliere comunale di opposizione decidesse di inviare i deliberati all’Autorità Garante per la tutela della Concorrenza e del mercato (Agcom) o all’Anac, visto che siamo in presenza di due proroghe dell’affidamento all’attuale gestore Gesesa spa, senza gara d’appalto con relative esecuzioni di costosi lavori per la gestione idrica. Ricordiamo che la proroga della concessione nel comune capoluogo scade il 31.07.2024 ed a questo punto è probabile che si debba ricorrere ad un terzo rinnovo senza procedura ad evidenza pubblica. 

La soluzione più logica ed equilibrata sarebbe quella di rivedere la scelta ed optare per l’affidamento ad un soggetto totalmente pubblico, che escluderebbe il ricorso alla gara d’appalto e permetterebbe di utilizzare il lavoro già svolto sino ad ora.

Da parte nostra rinnoviamo al coordinatore di distretto Forgione la piena disponibilità al confronto, aprendo un tavolo tecnico per individuare una forma di gestione pubblica, nel rispetto della normativa nazionale vigente e del diritto comunitario, ripartendo dalla relazione presentata a margine della seduta del 25.10.2022 redatta dal professore Alberto Lucarelli, ordinario di diritto Costituzionale del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli.

Al contrario gli unici a guadagnarci saranno gli investitori del gruppo Acea che si candidano ad aggiudicarsi il prezioso boccone dell’acqua sannita. Nel 2024  vedrà la luce la nuova società “Acea Acqua” che mira a gestire il servizio idrico integrato per 9 milioni di cittadini italiani (Toscana, Umbria, Campania, Molise). A novembre Acea ha segnato un margine operativo lordo di oltre un miliardo di euro e un più 5% di investimenti (fonte: www.firstonline.info). Nel frattempo, nelle ultime sedute in borsa, dopo che l’autorità per l’energia ha aumentato la componente a remunerazione del capitale investito (WACC) dal 4,8% al 6,13%, le azioni della partecipata dal comune di Roma, hanno avuto un aumento del 2,14% (www.borsaitaliana.it). Anche un bambino capirebbe, quello che la politica fa finta di non comprendere: le privatizzazioni sono un immenso affare per le multinazionali a discapito dei territori del Sud che continuano a svendere l’acqua e subiscono le conseguenze della desertificazione, sia demografica che ambientale.  

Annuncio

Correlati

redazione 2 giorni fa

Distributore green all’istituto ‘De La Salle’: arriva dispenser per acqua filtrata

redazione 6 giorni fa

Vitulano, martedì alcune zone senza acqua per 4 ore

redazione 2 settimane fa

Sant’Agata de’ Goti, lunedì centro storico senza acqua per 4 ore

redazione 1 mese fa

Pontelandolfo, scatta l’ordinanza: limitazione dell’uso dell’acqua ai soli fini igienico-sanitari

Dall'autore

redazione 2 ore fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 2 ore fa

Fabio Solano (FI): ‘Partito forte nel Sannio grazie al lavoro di Rubano’

redazione 6 ore fa

San Martino Sannita ricorda l’agente di polizia Michele Servodidio

redazione 8 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

Primo piano

redazione 2 ore fa

Greg a Benevento per il suo libro ‘Il mio nome è Sorciosecco’: ‘C’è tanto del mio pensiero in versione topesca’

redazione 8 ore fa

Piazza Cardinal Pacca, Lonardo (Fi) all’attacco: “Uno ‘scarrupizio’ per il terminal più inutile della storia”

redazione 11 ore fa

Dipendenti palazzo Mosti, Raffa (Fp Cgil): “Fumata bianca per l’acconto degli emolumenti 2023”

redazione 11 ore fa

Il Made in Italy del Lombardi alla finale mondiale del concorso di moda televisivo Junk Kouture di Monaco di Baviera

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content