fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

Amianto e rifiuti pericolosi: le Fiamme Gialle di Benevento sequestrano discarica a cielo aperto

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Le Fiamme Gialle del Comando Provinciale di Benevento, nell’ambito dei controlli di polizia ambientale, hanno sequestrato una superficie adibita abusivamente a discarica di rifiuti. In particolare, i militari del Nucleo di Polizia Economico Finanziaria, hanno individuato un’area di circa 20mila mq, costituita da un fabbricato industriale di cemento non ultimato circondato da terreno incolto, situato in un comune sannita, all’interno del quale sono stati ammassati diversi rifiuti, nello specifico: computer, televisori, pneumatici, frigoriferi, mobili dismessi, pannelli di poliuretano espanso, residui di combustione, tubi di plastica, pannelli di amianto e materiale elettrico.

Inoltre, nell’area, adibita a deposito incontrollato di rifiuti a cielo aperto, sono presenti anche cinque vasche dalla significativa profondità e larghezza, di cui una con presenza di acqua sul fondo, prive di qualsiasi forma di messa in sicurezza essendo, tra l’altro, tutte senza copertura.

Tutta l’area – posta sotto sequestro – è da ritenersi pericolosa per l’incolumità di persone ed animali. Non solo: la zona sequestrata è inserita in un contesto ambientale fatto da terreni coltivati e non, civili abitazioni e persino un corso d’acqua. La presenza di questi materiali, abbandonati da soggetti ignoti, costituisce fattispecie penalmente rilevante ai sensi del Testo Unico in materia di tutela ambientale.

Per questi motivi, è stata inoltrata, alla competente Autorità Giudiziaria, apposita comunicazione di notizia di reato nei confronti di ignoti, mentre l’area adibita a discarica abusiva è stata sottoposta a sequestro preventivo. Lo smaltimento illegale dei rifiuti rappresenta un fattore di rischio rilevante per la salute dei cittadini. Il quotidiano servizio della Guardia di Finanza non si limita al solo presidio della sicurezza economico-finanziaria del territorio, ma anche al contrasto ai danni contro l’ambiente.

Annuncio

Correlati

redazione 5 giorni fa

Monitoraggio dell’Unisannio e della Samte per la sicurezza sulla discarica di Sant’Arcangelo Trimonte

redazione 6 giorni fa

Sequestro Sanav, Giorgione (FI): “Il sindaco assuma le dovute decisioni su omissioni e incompatibilità”

redazione 7 giorni fa

Benevento, sequestrati impianto di essiccazione fanghi e 14 container ad azienda per trattamento rifiuti

redazione 3 settimane fa

Montesarchio, le Fiamme Gialle sequestrano oltre mille costumi e accessori di Carnevale non sicuri

Dall'autore

redazione 3 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 15 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 16 ore fa

Parroco a Paupisi, sindaco incontra vescovo: ‘Fiduciosi su risoluzione efficace della Curia. No a polemiche strumentali’

redazione 17 ore fa

San Pio, da oggi cartelle cliniche on line

Primo piano

redazione 3 ore fa

Wg flash 24 del 27 febbraio 2024

redazione 15 ore fa

Infrastrutture e mobilità, novità dal focus della Filt Cgil: “Per la ‘Telesina’ inizio interventi previsto in autunno”

redazione 18 ore fa

Benevento, colloquio tra Mastella e il presidente Eav su stato lavori riguardanti le infrastrutture ferroviarie

Giammarco Feleppa 20 ore fa

Il ‘Presepe di Dalisi’ sarà restaurato e avrà una collocazione in città grazie all’associazione dell’imprenditore D’Aloia

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content