fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

San Lupo, associazioni ambientaliste sul piede di guerra: “Illogica l’autoesclusione dal Parco Nazionale del Matese”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Sul Parco Nazionale del Matese e sul Consiglio comunale in programma oggi a San Lupo intervengono con una nota congiunta Italia Nostra Matese Alto Tammaro e WWF Sannio.

“In data odierna, alle ore 15, è convocato il Consiglio comunale di San Lupo, con il seguente argomento: PARCO NAZIONALE DEL MATESE SUL TERRITORIO COMUNALE DI SAN LUPO. DETERMINAZIONI.

Le associazioni Italia Nostra e WWF, con lettera aperta al sindaco di San Lupo, del 6 novembre, che si allega alla presente ad ogni buon fine, già avevano evidenziato che una eventuale revoca della decisione di ingresso nel Parco nazionale del Matese, deliberata all’unanimità nel 2019, avrebbe quantomeno richiesto una campagna informativa della cittadinanza, promossa dalla stessa amministrazione comunale, cui partecipassero esperti della materia e rappresentanti delle associazioni e delle categorie economiche.

Era evidente, infatti, una diffusa disinformazione, alimentata da settori ed interessi particolari, in contrasto con lo stesso interesse della comunità sanlupese, che verrebbe tagliata fuori da finanziamenti ed opportunità puntualmente illustrati nella richiamata lettera aperta.

Una eventuale deliberazione odierna che esprimesse la volontà della maggioranza consiliare di escludere San Lupo dal Parco Nazionale del Matese risulterebbe quindi non solo inopportuna e priva di motivazione logica, senza la trasparenza che dovrebbe sempre accompagnare scelte che riguardano il futuro di una comunità, ma anche inefficace e in contrasto con previsioni di legge.E San Lupo sarebbe l’unico, di 54 comuni, a fare una scelta del genere!

  • Inefficace perché l’istituzione del Parco Nazionale del Matese attiene al Presidente del Consiglio dei ministri “sentite” le Regioni, ed il parere dei comuni appartiene alla fase di consultazione attivata dalle Regioni, ma non è evidente vincolante, alla luce dell’interesse generale che connota l’istituzione di un’area protetta
  • In contrasto con le previsioni di legge:
  1. Il territorio del comune di San Lupo è già in gran parte vincolato dalla Zona Speciale di Conservazione (ZSC, ex “SIC”) “Pendici Meridionali Monte Mutria”, la cui definizione avviene sulla base di Direttive della Unione Europea, che non è frazionabile e quindi non può essere espunta dal Parco Nazionale.
  2. Il confine del Parco Nazionale -che in base alla legge quadro dev’essere certo e facilmente identificabile –è stato individuato dall’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale, nel 2021,nellastrada storica ex s.s. 87, ed è condiviso da tutti i comuni del versante.

Pertanto, si invita il Comune di San Lupo a non adottare decisioni inefficaci ed in contrasto con le previsioni di legge, e si segnalano sin d’ora agli altri organi in indirizzo la impercorribilità di soluzioni tecnicamente e normativamente prive di fondamento e l’urgenza di porre fine agli inaccettabili ritardi e di procedere a quanto necessario per consentire entro l’anno la nascita dell’area protetta, per non far perdere a tutte le comunità interessate ulteriori opportunità e finanziamenti”.

Annuncio

Dall'autore

redazione 34 minuti fa

Vittorio Fucci (Lega) risponde alla Federazione provinciale del Pd: ‘La caduta di stile è la vostra’

redazione 5 ore fa

Suicidio medicalmente assistito, Abbate: ‘Presentata proposta di legge in V Commissione in Regione’

redazione 5 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

redazione 5 ore fa

Il 18 aprile al via il servizio civile per 14 volontari: affiancheranno i soci non vedenti dell’UCI

Primo piano

redazione 5 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 5 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

redazione 8 ore fa

Una pizzeria sannita sul podio al Campionato mondiale della pizza di Parma

Christian Frattasi 11 ore fa

Animali e natura come strumenti di cura: nel Sannio terapie per i bambini con i cavalli grazie al progetto Nitrì

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content