fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CULTURA

Ognissanti, la tradizione dal Sannio: lume acceso e cibo per aiutare i defunti a trovare la strada di casa

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Anche i beneventani hanno una loro tradizione per la notte d’Ognissanti, come ci racconta il gruppo facebook ‘Benevento c’era una volta’.

Gli anziani raccontano che la credenza popolare voleva che in questa notte ci fosse una processione di defunti, che partiva dai vari cimiteri e raggiungeva la città, dove poi le anime potevano visitare le abitazioni dei loro cari.

Per dare loro il benvenuto, ma anche per illuminare il loro cammino e far trovare la strada di casa, al calare della sera sulle finestre delle abitazioni si accendevano dei ceri e all’interno di un piatto o un vassoio, si lasciavano alcuni cibi semplici come fette di pane, castagne lessate o qualche frutto aperto. Non doveva mancare mai il mezzo bicchiere di vino rosso. Qualcuno lasciava un bicchierino di Liquore Strega o oggetti cari al defunto.

Una delle particolarità era quella di rigirare sul bordo del tavolo un angolo del “mesale”, la tovaglia, perché pare che i defunti, in questo modo, si sentissero maggiormente invitati ad avvicinarsi alla mensa e a cibarsi di quanto fosse su di essa.

Una tradizione che sopravvive ancora oggi in tante famiglie sannite, perché tramandate di padre in figlio. Un’usanza che riporta all’antica Roma, dove si pensava che i morti si sarebbero ripresentati per mangiare con i vivi. Una tradizione collegata al rito del “consuolo”, pranzo abbondante di consolazione che si somministrava ai familiari del defunto subito dopo i funerali. Il cibo lega le persone tra loro e le persone alla Vita.

Annuncio

Correlati

redazione 7 mesi fa

Navette per il cimitero: i capolinea saranno a via Vittime di Nassiriya e a piazza Risorgimento

redazione 7 mesi fa

Telese Terme: navetta di collegamento tra centro e zona cimitero per 1 e 2 novembre

redazione 7 mesi fa

Commemorazione defunti, c’è l’ordinanza per le aperture straordinarie al cimitero di Benevento

ntr24admin 2 anni fa

Commemorazione defunti, Accrocca: “La vita è un dono. Viviamola facendo il bene”

Dall'autore

redazione 21 minuti fa

Benevento, dalla Giunta ok all’accordo con Apollosa per il restauro del monumento Epitaffio. Novità anche per Capodimonte

redazione 43 minuti fa

Come scegliere rubinetti da cucina eleganti che durino

redazione 1 ora fa

Unisannio, presentati i primi risultati dello studio sugli stereotipi di genere nelle scuole del territorio

redazione 2 ore fa

Benevento, sabato l’attesissimo concerto-evento di Antonella Ruggiero

Primo piano

redazione 21 minuti fa

Benevento, dalla Giunta ok all’accordo con Apollosa per il restauro del monumento Epitaffio. Novità anche per Capodimonte

redazione 2 ore fa

Benevento, sabato l’attesissimo concerto-evento di Antonella Ruggiero

redazione 3 ore fa

A Baselice la scuola fa visita ai carabinieri

Antonio Corbo 4 ore fa

Puzzle scuole, la protesta del Galilei: “Abbiamo il diritto di restare in piazza Risorgimento”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content