fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

SANNIO

Incendio Airola, Arpac relaziona su monitoraggio terreni: risultati tranquillizzanti

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Il monitoraggio condotto dall’Arpac sul territorio di Airola ha dato risultati che sono del tutto tranquillizzanti: è questo quanto viene specificato nella relazione finale di cui Arpac Campania ha fatto invio all’Ente comunale di Airola.

Come si ricorda, l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Vincenzo Falzarano, a seguito del rogo Sapa dell’Ottobre 2021, dopo prime analisi che la stessa Arpac aveva già condotto, aveva chiesto a quest’ultima di svolgere ulteriori verifiche attraverso l’indagine di dieci campioni di suolo superficiale da sottoporre a determinazioni analitiche con il fine di accertare l’impatto e l’eventuale persistenza di PCB, Diossine e Furani (Policlorobifenili, Policlorodibenzodiossine e Policlorodibenzofurani). Di tanto facendosi oggetto di apposita convenzione.

Facendo seguito ad un primo incontro avuto il 15 Febbraio 2023, in occasione del quale erano state illustrate le modalità e le finalità della nuova campagna di monitoraggio top soil, nei giorni 27, 28 Febbraio e 7 Marzo 2023 sono stati condotti sopralluoghi congiunti all’esito dei quali ha avuto luogo la formazione dei dieci campioni di suolo.

Parco dei Platani, via Giuseppe Vittorio Fucci (presso proprietà Falzarano Agostino, Falzarano/Viscariello, Schettini e Napolitano Pasquale), via Vicinale Valle, via Presa Lanno (proprietà Palma), via Sorlati (proprietà Romano), Mec 2000 Srl Carpenterie Metalliche, via Caracciano (proprietà eredi Falzarano Filippo): le location delle indagini.

Indagini che hanno appurato come, sottolinea la relazione Arpac, “non siano presenti inquinanti organici persistenti oltre soglia quali Diossine, Furani e Policlorobifenili in grado di bioaccumularsi e costituire pericolo per la salute umana e per l’ambiente” appurandosi “che, in relazione ai parametri analizzati, tutti i campioni presentano valori di concentrazioni inferiori alla concentrazione soglia di contaminazione per i siti ad uso verde pubblico, privato e residenziale”.

“La nostra massima attenzione per la salvaguardia della salubrità del territorio e della Comunità – ha fatto presente il sindaco Falzarano – Ringrazio l’Architetto Filomena Mauriello nelle sue qualità di Responsabile del Servizio Ecologia con gli Uffici municipali nonché la Direttrice Arpac dottoressa Barricella con il personale tutto”. 

Annuncio

Correlati

redazione 1 giorno fa

Airola, a fine giugno la prima edizione di ‘Samnium in vetrina’

redazione 2 giorni fa

Airola, la denuncia del Sappe: ‘Rissa tra detenuti, ancora violenza nel carcere minorile’

redazione 1 settimana fa

Nuovo riconoscimento nazionale per gli studenti dell’Istituto Lombardi di Airola

redazione 2 settimane fa

Il ‘Lombardi’ di Airola vince il secondo premio di Piazza Affari Tedesco – concorso nazionale del Goethe-Institut

Dall'autore

redazione 4 ore fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 4 ore fa

L’archeoclub di Apice celebra le Giornate dell’Archeologia

redazione 5 ore fa

San Giovanni di Ceppaloni, l’arcivescovo Accrocca apre il Novenario per San Giovanni Battista

redazione 5 ore fa

Ok ad un finanziamento da 2 milioni 160 Mila euro: sorgerà un asilo nido al Rione Ferrovia

Primo piano

redazione 4 ore fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

redazione 8 ore fa

Benevento, furto aggravato di uno smartwatch in un negozio al Rione Ferrovia: deferiti due uomini

redazione 10 ore fa

Il sindaco Mastella: “Scuola dell’infanzia San Vito, complimenti per il pregevole risultato in tema di tutela ambientale”

Christian Frattasi 10 ore fa

In città è già ‘febbre’ Bct: file kilometriche nel centro storico per il day one dedicato al ritiro dei ticket

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content