fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

CRONACA

L’ultimo saluto a Costanzo sulle note di Vasco. E nel cielo di Colle Sannita volano palloncini bianchi

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Dolore e commozione. Colle Sannita si stringe attorno alla famiglia di Costanzo per l’ultimo saluto al giovanissimo non ancora 16enne, deceduto all’ospedale San Pio, stroncato da una meningite batterica, come ha rivelato il riscontro diagnostico effettuato ieri dal nosocomio sannita.

Un lungo e silenzioso corteo di familiari, concittadini, amici e compagni di scuola ha accompagnato con lo sguardo e con il cuore il percorso del feretro all’ingresso della Chiesa SS. Maria della Libera, dove don Sergio Rossetti ha celebrato l’ultimo saluto terreno allo sfortunato ragazzo.

Sulla bara una polo bianca del suo istituto, quell’istituto tecnico industriale ‘Bosco Lucarelli’, che tanto amava e dove era apprezzatissimo e stimato. All’esterno tantissimi giovani con addosso una maglia con il volto di Costanzo e striscioni a sottolineare il grande affetto e un rapporto di amicizia che andrà oltre la morte. “Sei tu che ci hai insegnato a vivere col sorriso”, recita uno dei lenzuoli posti all’ingresso della chiesa. Un giovane speciale, come lo hanno descritto gli amici, con la passione per il suo trattore, per l’organetto che suonava con grande bravura e per l’Alfa Romeo. Quella stessa casa automobilistica che era sempre nei suoi pensieri, tanto da aver tappezzato il banco di scuola con vari adesivi.

“Da venerdì mattina tutti noi abbiamo perso un figlio. I nostri ragazzi hanno perso un fratello”, ha detto don Sergio nella toccante omelia. “Non si programma mai che un giovane possa ritornare al Padre, perché sta nel fiore della vita. Questa notizia ci ha destabilizzato come comunità. Ora bisogna aggrapparci alle nostre famiglie per superare questo immenso dolore”, ha continuato.

Costanzo – ha poi aggiunto – è morto fisicamente, ma continua a vivere nei nostri cuori. Costanzo è entrato nella storia di tutti noi e quella storia rimarrà nella nostra vita. Costanzo doveva prepararsi per la Cresima, avrebbe ricevuto il sacramento con la sorellina il prossimo 30 aprile. Spero che il Signore possa cresimarlo dal cielo e lui possa proteggere la sua famiglia.

Ora bisogna superare questo momento e farsi coraggio: Costanzo sarà contento di vederci andare avanti. La nostra comunità ha un altro fiore in paradiso, colto da questa Terra e portato in cielo. che può trasmettere profumo di bellezza e spiritualità e darci forza”, ha concluso il sacerdote.

A fine celebrazione la lettere struggenti e il messaggio del sindaco Iapozzuto, in lacrime, che ha proclamato il lutto cittadino. All’uscita del feretro dalla chiesa, volano palloncini bianchi sulle note di ‘Ogni Volta’, la meravigliosa canzone di Vasco. Poi l’applauso e l’ultimo indimenticabile saluto al paese, con la bara portata in spalla dagli amici di una vita. 

Annuncio

Correlati

redazione 4 giorni fa

Castelpagano e Colle Sannita, irregolarità nel servizio idrico

redazione 1 settimana fa

La Provincia di Benevento piange la scomparsa dell’ex dirigente Angelo Fuschini

redazione 1 mese fa

Addio a Franco Di Mare: anche il Sannio ricorda il giornalista e conduttore

redazione 1 mese fa

Arpaise in lutto per la scomparsa del generale Generoso Papa

Dall'autore

Giammarco Feleppa 4 giorni fa

San Giorgio la Molara, si lavora per la Festa della Marchigiana: l’evento dall’1 al 4 agosto

Giammarco Feleppa 7 giorni fa

Benevento ricorda Esther, vittima della schiavitù della strada: 8 anni fa fu uccisa con 5 colpi di pistola e gettata sui binari

Giammarco Feleppa 1 settimana fa

BCT, da sabato la distribuzione dei biglietti. Tante richieste per Amendola, Belen e Bonolis. Boom dall’estero per il turco di ‘Terra Amara’

Giammarco Feleppa 1 settimana fa

Piazza Cardinal Pacca, per la gestione dell’InfoPoint turistico c’è la Pro Loco Samnium

Primo piano

redazione 1 ora fa

Gesesa: “Lunedì 24 giugno interruzione idrica in via delle Puglie per lavori sulla rete”

redazione 2 ore fa

Solopaca, fermati in auto sulla Telesina con arnesi da scasso: scattano denunce e fogli di via

redazione 2 ore fa

Evasione dai domiciliari e lesioni personali: in carcere 32enne di Benevento

redazione 2 ore fa

Operazione delle Fiamme Gialle a San Salvatore Telesino: scoperte due discariche abusive

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content