fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

ENTI

Lavori di pubblica utilità per gli imputati: siglata convenzione tra Tribunale e Provincia

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Tribunale e Provincia di Benevento hanno sottoscritto una Convenzione per avviare gli imputati a lavori di pubblica utilità. Il documento, siglato dalla dott.ssa Marilisa Rinaldi, Presidente del Tribunale Ordinario, dalla dott.ssa Marisa Bocchino, Direttore dell’Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Benevento, e dalla dott.

Maria Luisa Dovetto, Segretario Generale della Provincia, rende concreta la previsione normativa (art. 54 del Decreto Legislativo n. 274/2000) di lavori di pubblica utilità da svolgersi presso lo Stato, le Regioni, i Comuni o presso enti o organizzazioni di assistenza sociale o di volontariato, e ovviamente presso le Province da parte di imputati.

Infatti, secondo la legge, il Giudice (Giudice di Pace e Tribunale, in composizione monocratica) può applicare, su richiesta dell’imputato, la pena del lavoro di pubblica utilità consistente nella prestazione di attività non retribuita in favore della collettività presso gli Enti pubblici o organizzazioni di volontariato e sociali.

Il protocollo consente che il provvedimento si applichi per un massimo di 5 condannati.

La pena del lavoro di pubblica utilità per attività non retribuita presso la Provincia di Benevento riguarderà le seguenti possibili prestazioni: protezione civile a favore delle popolazioni in caso di calamità naturali o di prevenzione e spegnimento di incendi; manutenzione dei beni demaniali e del patrimonio pubblico; promozione culturale; manutenzione verde pubblico.

Tali attività saranno svolte dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 13.00, presso le strutture di competenza dell’Ente ubicate nel territorio provinciale.

Sarà cura della Provincia, che provvederà a nominare un coordinatore ed un tutor del progetto, ad assicurare durante lo svolgimento delle prestazioni di lavoro, il rispetto delle norme e delle misure necessarie a tutelare l’integrità fisica e morale dei condannati, curando altresì che l’attività prestata sia conforme a quanto previsto dalla convenzione.

Va da sé che sarà cura della Provincia assicurare l’esercizio dei fondamentali diritti della persona: la Provincia, peraltro, sottoscriverà assicurazioni contro gli infortuni e le malattie professionali sul lavoro. La convenzione ha durata di un anno.

Annuncio

Correlati

redazione 14 ore fa

Percorsi di recupero per autori di violenza di genere, domestica, sessuale o contro minori: Acli, Tribunale e Uepe firmano convenzione

redazione 1 giorno fa

Galilei Vetrone, l’appello degli studenti alla Provincia: ‘La sede è nostra, solo disagi dal trasferimento’

redazione 3 giorni fa

Il Garante dei detenuti in Provincia: appello per il miglioramento delle condizioni di vita nelle carceri

redazione 4 giorni fa

Sannio Europa, ok al Rendiconto di Gestione 2023. Del Vecchio nuovo amministratore unico

Dall'autore

redazione 8 ore fa

Centri per l’Impiego: Provincia trasferisce a Regione le sedi di Benevento, Sant’Agata de’ Goti e San Bartolomeo

redazione 9 ore fa

Carcere di Benevento, il Sappe diserterà l’incontro con la direzione: “Basta nascondere testa sotto sabbia come gli struzzi”

redazione 9 ore fa

‘Sannio Europa’: si è insediato Del Vecchio

redazione 10 ore fa

Ente Parco Regionale del Matese: il nuovo presidente è Agostino Navarra

Primo piano

redazione 9 ore fa

Carcere di Benevento, il Sappe diserterà l’incontro con la direzione: “Basta nascondere testa sotto sabbia come gli struzzi”

redazione 10 ore fa

Scuole, individuata con la Provincia la soluzione per “Giannone” e “Alberti”. Il “Galilei” potrebbe restare dov’è

redazione 10 ore fa

Benevento, è la settimana di De Giovanni e Rumiz: gli scrittori alla libreria Ubik mercoledì 22 e venerdì 24 maggio

redazione 11 ore fa

Benevento, da oggi lavori sul ponte San Nicola: chiuso al traffico, si riapre il 7 settembre

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content