fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

PRIMO PIANO

Covid e scuole chiuse ad Airola: il Comune perde al Tar e l’ex sindaco dovrà pagare le spese legali

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

L’ex sindaco di Airola, Michele Napoletano, dovrà restituire oltre 3mila euro al Comune per ripagare le spese legali sostenute dall’Ente nel giudizio legato alla chiusura delle scuole nel periodo covid. Come si ricorderà, nell’aprile 2021, il primo cittadino decise lo stop delle attività didattiche in due occasioni per ridurre il numero di contagi e per consentire attività di sanificazione degli ambienti. Non solo: in quei giorni si tenne anche un Consiglio comunale straordinario e monotematico per discutere in merito alla “Petizione didattica digitale per tutte le scuole presente sul territorio comunale di Airola fino al permanere della situazione di grave rischio e contagio Covid”. All’epoca dei fatti 1500 genitori del centro caudino raccolsero le firme per chiedere la prosecuzione della didattica a distanza.

Una decisione contestata dinanzi ai giudici del Tar che, con due sentenze, diedero ragione all’avvocato Nicola Maglione che propose un ricorso sulla illegittimità della chiusura degli istituti in nome e per conto di alcuni cittadini.   

Il Tar nella sentenza ha previsto che “le somme di soccombenza sarebbero state rimborsare dal sindaco pro tempore, Michele Napoletano,  quale autore delle ordinanze opposte ed annullate, sulle quali il Segretario Generale ed i Responsabili dei Servizi interessati avevano espresso, per quanto di rispettiva competenza, preliminare motivato parere negativo”.

Intanto, il Servizio Finanziario ha provveduto  a pagare la somma all’avvocato Maglione, che ora dovrà ritornare nelle casse comunali attraverso il rimborso dell’ex primo cittadino: si tratta di 3.384 euro che comprendono le spese per entrambi i giudizi. Una forma di ‘long covid’, questa volta di tipo finanziario, che sottolinea la complessa situazione che le amministrazioni locali si sono trovate ad affrontare durante la pandemia.

Annuncio

Correlati

redazione 1 settimana fa

Promozione del territorio, sensibilizzazione ambientale, arte e musica: successo ad Airola per l’evento della Proloco

redazione 2 settimane fa

Airola, a fine giugno la prima edizione di ‘Samnium in vetrina’

redazione 2 settimane fa

Airola, la denuncia del Sappe: ‘Rissa tra detenuti, ancora violenza nel carcere minorile’

redazione 3 settimane fa

Nuovo riconoscimento nazionale per gli studenti dell’Istituto Lombardi di Airola

Dall'autore

redazione 46 minuti fa

Tocco Caudio, in giunta con Caporaso ci sono Angelo Tontoli e Luigia Sala

redazione 58 minuti fa

“Imprenditori Sanniti insieme”: è il messaggio di unità emerso dalle assemblee congiunte di Ance e Confindustria Benevento

redazione 1 ora fa

Baselice, vana la ricerca di una donna assessora: con Maddalena in giunta Colucci e Bianco

redazione 2 ore fa

Cusano Mutri: il primo intervento in Consiglio di Patrizio Di Muzio, capogruppo di opposizione

Primo piano

redazione 58 minuti fa

“Imprenditori Sanniti insieme”: è il messaggio di unità emerso dalle assemblee congiunte di Ance e Confindustria Benevento

redazione 2 ore fa

Fabbriche Riunite nel futuro con la nuova sala interattiva e un maxi led wall. Giovedì lancio ufficiale con un evento sulla sanità digitale

redazione 3 ore fa

BCT, stasera l’evento Disney al Teatro Romano. Attesa per l’arrivo in città di Belen Rodriguez

redazione 3 ore fa

Riorganizzazione 118, vertice tra Asl e sindaci Valle Vitulanese: “Incontro proficuo”

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content