fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Featured

Pd, Cacciano torna alla guida: “Mai esistite le ragioni per il commissariamento”

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

“Mai sono esistite le ragioni per un atto di tale violenza nei confronti di un consesso democraticamente eletto. Non è mai stato ratificato perché ci si è resi conto che erano insussistenti le motivazioni che lo avrebbero potuto determinarlo”. Così il segretario provinciale del Pd di Benevento, Giovanni Cacciano, mette la parola fine alla vicenda del commissariamento del federazione sannita del Partito Democratico. Come è noto, gli organismi locali erano stati formalmente commissariati lo scorso 14 dicembre e successivamente c’era stata la nomina del consigliere regionale Mino Mortaruolo a guida del Pd sannita in attesa di un nuovo congresso che avrebbe dovuto rieleggere la nuova segreteria.

Un passaggio che, però, non c’è mai stato perché il provvedimento non è mai stato ratificato dalla direzione nazionale e quindi ritenuto nullo. Cacciano, dunque, torna alla guida dei dem sanniti per terminare il mandato in corso. “La correttezza dell’agire e lo scrupoloso rispetto di Statuto e Regolamenti, oltre al sostegno politico e umano della quasi totalità della comunità democratica sannita sono stati un argine invalicabile”, ha commentato il segretario, non risparmiando stoccate anche all’ex commissario regionale Francesco Boccia, nel corso di una conferenza stampa alla Rocca dei Rettori.

In platea ad ascoltare Cacciano erano presenti quasi tutti i dirigenti del partito che in questi mesi avevano criticato aspramente la decisione del commissariamento. In sala, però, non c’era Mino Mortaruolo: una assenza che potrebbe portare ad ulteriori divisioni all’interno del Pd sannita in vista delle prossime primarie per la segreteria nazionale anche se nel Sannio il fronte è compatto sul nome di Bonaccini.

Cacciano, intanto, non vuole sentir parlare di divisioni sottolineando l’ampio sostegno ricevuto: “Non è mia abitudine – ha concluso – guardare al passato con rancore”.

Annuncio

Correlati

redazione 1 mese fa

Fioretti (PD): ‘Famiglie e corpo scolastico preoccupati per lo stato lavori scuole ‘Torre’ e ‘Sala’

Marco Staglianò 2 mesi fa

De Luca serve a Meloni come Meloni serve a De Luca. Il più prezioso alleato di Elly Schlein

redazione 2 mesi fa

Europee, Antonio Decaro (Pd) domenica a Benevento

redazione 2 mesi fa

Europee, Campanile a Benevento: è candidato indipendente nella lista Pd

Dall'autore

redazione 5 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

redazione 6 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 9 ore fa

NdC: “Segretario PD resta sempre lo stesso, nonostante inciuci e sconfitte”

redazione 10 ore fa

Nina Zilli in concerto il 14 agosto a Montefalcone di Val Fortore

Primo piano

redazione 5 ore fa

Benevento, in fiamme appartamento nel centro storico

Giammarco Feleppa 5 ore fa

L’Unisannio festeggia 700 laureati: tante emozioni e lancio del tocco in piazza Roma

redazione 6 ore fa

Il ministro dell’Interno a Telese: incontro con ‘Dj’, il baby poliziotto che combatte contro un male incurabile

redazione 10 ore fa

Nina Zilli in concerto il 14 agosto a Montefalcone di Val Fortore

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content