fbpx
Connettiti con noi
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio
Annuncio

Calcio

Serie B, Vigorito candidato per un posto nel direttivo: in ballo la vice presidenza

Pubblicato

su

Ascolta la lettura dell'articolo

Domani mattina Oreste Vigorito si gioca la vice-presidenza della Lega di Serie B. Dopo aver pensato a lungo all’opportunità di scendere in campo, il patron del Benevento ha sciolto la riserva e ha deciso di candidarsi per un posto in Consiglio Direttivo, atto propedeutico all’elezione per uno dei quattro posti lasciati vacanti da Galliani e Sticchi Damiani di Monza e Lecce promosse in A, Di Masi e Lovisa di Alessandria e Pordenone retrocesse in C.

Il numero uno giallorosso è pienamente in corsa e se la giocherà fino all’ultimo, ma per lui, se dovesse raggiungere il quorum necessario, non sarà la prima volta.

Vigorito è già stato in Consiglio Direttivo dal 5 ottobre 2018 al 7 luglio 2019 (quando rassegnò le dimissioni come gesto forte per placare la guerra tra il fronte pro e anti Balata), per poi essere nuovamente rieletto il 12 settembre 2019 e restare in sella fino al 31 luglio 2020 (quando rassegnò le dimissioni in seguito al termine della regular season e la conseguente promozione in A del Benevento dei record). Si deciderà tutto nell’assemblea in programma domani mattina nella sede di via Rossellini a Milano: al punto 2 dell’ordine del giorno, è prevista l’elezione dei nuovi membri (4 su 6, riconfermati gli uscenti Neri dell’Ascoli e Gualtieri del Frosinone) del Consiglio Direttivo al posto di quelli dichiarati decaduti. Vigorito può contare su un pacchetto di consensi che sta crescendo poco alla volta (alla prima chiamata ne servono 14 per entrare, poi man mano il quorum si abbassa) e la sua discesa in campo è stata caldeggiata da alcuni colleghi presidenti che lo ritengono uomo di sintesi e di mediazione, oltre che dotato di elevata autonomia di pensiero.

Dopo un lunga e articolata riflessione sull’opportunità di accettare o meno la candidatura a causa dei molteplici impegni, Vigorito ha detto sì e adesso è impegnato in una mini-campagna elettorale per raccogliere i voti necessari. Sono due le partite che si sta giocando: l’ingresso nel Consiglio Direttivo sarà il primo passo, perché poi al punto 3 dell’Ordine del Giorno, tra i 6 membri, verrà nominato anche il vice-presidente in sostituzione di Adriano Galliani. Inutile dire che quello del vice-Balata sarebbe un riconoscimento sia per l’impegno profuso e gli investimenti fatti nei circa 16 e mezzo al timone della società sannita, sia per il contributo dato sul piano imprenditoriale che della politica federale, oltre che un ruolo di prestigio di cui trarrebbe giovamento anche tutto il movimento calcistico locale oltre che la città e la provincia di Benevento.

Mentre l’elezione nel Consiglio Direttivo per il presidente del Benevento sembra scontata, più complicata è la partita per la vice-presidenza dove restano da superare alcuni ostacoli. Domani comunque davvero tutto può accadere. 

Annuncio

Correlati

redazione 3 settimane fa

Janua Museo delle Streghe Benevento, antropologia e magia in “L’acqua per la Pace”

redazione 5 mesi fa

Rfi esclude la soppressione del passaggio a livello di via Valfortore: soddisfatte le imprese

Giammarco Feleppa 6 mesi fa

Basket femminile: per la Catillo Benevento esordio storico in B e vittoria preziosa

redazione 6 mesi fa

Basket femminile serie B, Catillo Benevento vs Fasano: RIGUARDA LA PARTITA

Dall'autore

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 12 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 12 ore fa

Amici della Terra, rinnovo dei vertici associativi: gli auguri del circolo sannita

redazione 13 ore fa

Sannio e Irpinia al Vinitaly, Barone (Lega): ‘Complimenti ai produttori, Europa non sia ingrata’

Primo piano

redazione 12 ore fa

Custodia Hortus Conclusus a ditta pugliese, Perifano (ApB): ‘Quando la pezza è peggiore del buco’

redazione 12 ore fa

De Pierro: “Piazza Pacca, prima un non-luogo oggi un angolo di città valorizzato e riqualificato”

redazione 18 ore fa

Custodia e guardiania dell’Hortus, Franzese a Perifano: ‘La cooperativa pugliese ha assunto due giovani beneventani’

Christian Frattasi 18 ore fa

Montesarchio, al Centro ‘Pollicino’ spazi di crescita e di inclusione per minori con i laboratori sensoriali

Copyright © 2023 Intelligentia S.r.l.

Skip to content